Passeggini super equipaggiati per le mamme di oggi

Il passeggino non è solo un mezzo che permette di portare a spasso il bambino; con il giusto equipaggiamento, infatti, può diventare un vero e proprio micromondo in cui avere a disposizione tutto il necessario per le avventure quotidiane. Una volta acquistato il modello che più si adatta alle proprie esigenze, è il momento di scegliere gli oggetti indispensabili per avere sempre con sé tutto quello che può servire a mamma e bimbo. In alcuni casi, gli accessori sono venduti insieme al passeggino, in altri devono essere acquistati separatamente.

Ombrellini e cappottine per passeggini sono fondamentali; i primi soprattutto d’estate per riparare il bimbo dal sole, mentre le seconde offrono una protezione non solo dai raggi solari ma anche dal vento. Il copri passeggino o parapioggia è un oggetto da portare sempre con sé: si monta velocemente ed evita che il bambino si bagni. Abbiamo, infine, il portaoggetti, che si attacca al manico del passeggino e permette di trasportare gli accessori per il bimbo.

Cosa mettere nel portaoggetti del passeggino?

Il portaoggetti può essere costituito da una semplice rete, ma il più delle volte è una vera e propria borsa, da fissare con dei ganci per passeggini e dotata di scomparti in cui la mamma può agevolmente riporre in maniera ordinata quanto serve.

Cosa metterci dentro per essere pronti ad ogni evenienza? Tra le cose davvero imprescindibili c’è senza dubbio l’occorrente per cambiare il bambino; dunque, pannolini, salviette umidificate, crema e un asciugamano.

Non bisogna poi dimenticare di portare con sé biberon, vestitini e bavaglini di ricambio e, se si prospetta di fare molto tardi, anche un pigiamino.

Diversi portaoggetti da passeggino

Fondamentalmente ci sono due tipologie di portaoggetti da passeggino: quelli a rete e le borse-organizer. I primi sono molto comodi non solo per portare le cose del bimbo ma anche, ad esempio, per riporre le buste della spesa. Le borse-organizer sono molto pratiche, in quanto gli spazi all’interno sono già divisi e questo permette di tenere gli oggetti perfettamente in ordine.Questi accessori per passeggini si trovano in diversi modelli e con prezzi assai vari. Uno a rete, ad esempio, costa meno di 10 €, mentre una borsa-fasciatoio può arrivare anche a oltre 150 €.

Ci sono tuttavia anche delle vie di mezzo: dei portaoggetti in stoffa senza tasche costano meno di 20 €; quelli dotati di scomparti, tra cui anche quello per il biberon, costano più o meno 50 €.