Ne hai uno da vendere?

Fallo vedere a milioni di acquirenti

Porta pesi per body building: per riporre i pesi dopo l’allenamento

Il porta pesi è un prodotto molto utile in quanto offre la possibilità di riporre i pesi usati per l’allenamento evitando di lasciarli in giro per la casa o sparsi sul pavimento e quindi potenzialmente pericolosi.

Quali tipi di porta pesi troviamo sul mercato?

Esistono diverse tipologie di porta pesi tra cui è possibile scegliere:

  • porta pesi e porta manubri. Questa è una tipologia di porta pesi che permette di contenere ogni genere di peso e di manubrio, ma non il bilanciere;
  • stand porta bilancieri e manubri. Ideale per chi vuole tenere in ordine pesi, manubri e anche bilancieri;
  • asta porta pesi. L’asta, o anche barra porta pesi, è una semplice sbarra in cui si inseriscono i dischi con i vari pesi. Questa soluzione ha però un grande svantaggio, se vi è la necessità di prendere l’ultimo disco sarà necessario togliere anche tutti gli altri, quindi da questo punto di vista non rappresenta una scelta pratica;
  • carrello porta pesi. Il carrello porta pesi è molto utile, dotato di ruote e sistema di blocco per fermarlo quando è in posizione, è utilizzato soprattutto nelle palestre o in ambienti ampi, proprio per la possibilità di spostarlo senza troppi sforzi;
  • espositore porta pesi. Questo attrezzo è costituito da varie mensole, bracci o ancora tubi dove poter disporre i pesi. Di questa categoria fanno parte gli espositori ad albero, chiamati così per la loro forma, si tratta di soluzioni ideali anche per gli spazi casalinghi in quanto occupano poco spazio e consentono di ordinare diverse tipologie di attrezzi.

Il materiale più indicato per un portapesi è la ghisa, proprio perché in grado di supportare i pesi che sono principalmente realizzati in questo materiale. Alcuni modelli sono però piuttosto versatili e permettono di poter inserire senza alcuna difficoltà anche pesi realizzati in altri materiali.

Quanto costano?

Gli articoli per pesi e massa muscolare possono essere acquistati nei negozi di articoli sportivi o i negozi specializzati nella vendita di attrezzature per la palestra, oppure online dove i costi sono generalmente più bassi e anche concorrenziali data la vasta gamma di modelli e marchi presenti nel mercato virtuale.

I prezzi per l’acquisto di una semplice rastrelliera porta manubri si aggirano intorno a 50 €, mentre per procedere all’acquisto di un porta manubri e porta bilancieri della Body Rip è necessario affrontare una spesa di almeno 70 €, cifra che sale fino a 359 € per l’acquisto di una rastrelliera Toorx a due ripiani, attrezzatura degna di una palestra.