Pompa dell’acqua: struttura e funzioni

Tra gli articoli per il raffreddamento del motore della moto, la pompa dell’acqua è uno dei componenti principali. Svolge un ruolo fondamentale in quanto, in sincronia con le altre parti dell’impianto di refrigerazione, permette al motore di lavorare entro un certo range di temperature, evitando surriscaldamenti dannosi che ne potrebbero compromettere il funzionamento.

Nello specifico, la pompa dell’acqua ha la funzione di trasmettere la potenza prodotta dall’albero motore direttamente al liquido usato per il raffreddamento del mezzo.

Vista la grande importanza di questo elemento, soprattutto per la salvaguardia di alcune parti del motore, quali cilindri, testata e pistoni, è bene che funzioni sempre in maniera impeccabile; tuttavia, in caso di rottura o usura, è facilmente reperibile in commercio tra i ricambi per moto.

I possibili guasti alla pompa dell’acqua

Nella maggior parte dei casi, i guasti che occorrono alla pompa dell’acqua della motosono imputabili alla rottura della guarnizione frapposta tra due degli elementi che la compongono, ovvero l’albero e la girante; se questa guarnizione si rompe, perdendo la sua impermeabilità, lo sporco potrebbe entrare dentro il circuito di raffreddamento e raggiungere il motore; inoltre si avrebbe perdita di liquido refrigerante, e ciò comporterebbe un malfunzionamento di tutto l’impianto.

In questa evenienza, se il conducente non controlla il termostatoe non si accorge del danno, nei casi peggiori il liquido del motore potrebbe arrivare a ebollizione.

Più rari sono i danni alla girante, ossia la ruota che mette in movimento il liquido di raffreddamento: questa componente è il cuore pulsante della pompa dell’acqua, e di solito non va incontro a rottura ma ad usura, causata dalle bolle di vapore bollente che si sprigionano al suo interno.

È opportuno provvedere a periodici controlli dell’impianto di raffreddamento della moto, per prevenire danni di questo tipo e salvaguardare l’integrità del motore.

Pompe dell’acqua Boyesen in commercio

L’azienda Boyesen è nel campo della ricambistica per moto da oltre trent’anni, ed è specializzata nella produzione di parti di motore ad alta prestazione per motociclette da cross, da strada e motoslitte.

Tra gli altri articoli per il raffreddamento del motore della moto, di questo marchio si trovano le pompe dell’acqua di ricambio per tutti i modelli di veicoli a due ruote.

In linea di massima, i prezzi sono abbastanza omogenei, con piccole variazioni che dipendono dalla marca della motocicletta a cui sono destinati.

Tra i pezzi più costosi troviamo quelli per moto Kawasakie Suzuki: disponibile in vari colori, una pompa dell’acqua Boyesen per questi veicoli costa circa 330 €. Più economici anche se non di molto, i ricambi per moto KTM, il cui prezzo si aggira sui 275 €.