Pneumatici per scooter: guidare tranquilli

La scelta dei pneumatici per moto è molto importante perché uno stesso mezzo può essere più o meno maneggevole, e più o meno sicuro da guidare, a seconda anche del tipo di pneumaticomontato. Di solito, la ruota anteriore è più stretta di quella posteriore; in questo modo, quella anteriore conferisce maggior maneggevolezza mentre quella posteriore, più larga, garantisce una maggiore trazione, specialmente in curva. Gli scooter, specialmente quelli di media e grande cilindrata, sono un tipo di veicolo che si adatta bene sia a un uso in città sia in autostrada. Sono molto maneggevoli e il consumo di carburante non è elevato, specialmente se la manutenzione viene fatta periodicamente. Quando si usa in autostrada conviene attrezzarsi con protezioni per la guida, che posso ridurre i traumi in caso di caduta. I prezzi dei pneumatici per scooter di larghezza 90’’ vanno all’incirca da 30 € a 60 €. A volte, anche nell’usato si trova qualche offerta.

Una gomma per ogni uso

Nella scelta del pneumatico, entra in gioco anche l’uso che si fa dello scooter; se si percorrono spesso molti chilometri, serve una gomma che duri nel tempo e allora converrà orientarsi verso un tipo di mescola da gran turismo, che si usura di meno e consente di percorrere distanze più lunghe. Se invece si è principalmente interessati alle prestazioni del mezzo, allora bisogna orientarsi verso un tipo di pneumatico da strada sportivo. Questa tipologia si riconosce per gli scarsi intagli del battistrada, che darà il migliore rendimento su un asfalto asciutto, ma di contro non durerà a lungo. Mentre i pneumatici a doppia mescola garantiscono buone prestazioni e un buon chilometraggio, perché sono costituiti da una parte centrale più dura e dalle parti laterali più morbide, cosa che migliora le prestazioni in curva. Le misure del pneumatico e delle ruotesi trovano nei manuali e istruzioni per moto e scooter, come pure nel libretto di circolazione.

Con pioggia e neve

Anche per gli scooter c’è la possibilità di sostituire i pneumatici normali con quelli invernali. Questo è conveniente quando il veicolo viene usato tutti i giorni con qualsiasi condizione atmosferica. In questo caso, converrà anche dotarsi di un adeguato abbigliamento da pioggia, specialmente se i chilometri da percorrere sono parecchi. I pneumatici invernali per moto riportano la sigla M+S (mud+snow), cioè fango e pioggia, e quelli per scooter hanno delle lamelle all’interno del battistrada che accelerano il riscaldamento della gomma. In questo modo, aumenta la presa sul manto stradale coperto da nevischio o pioggia e sporco.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda