Pneumatici e camere d’aria per scooter: una scelta di sicurezza

Acquistare gli pneumatici giusti non è un’operazione difficile: bisogna prendere in considerazione alcuni accorgimenti e muovere da determinati elementi, volti a compiere la scelta più oculata e soddisfacente.

Nell’ambito dei ricambi e accessori per veicoli, una particolare attenzione è rivolta alla scelta delle ruote per scooter.

I fattori che bisogna considerare sono tre: la dimensione dello pneumatico, le condizioni climatiche e le condizioni di utilizzo, ossia la tipologia di manto stradale destinato a essere percorso.

Inoltre, è essenziale che questo tipo di pneumatici sia provvisto di adeguate camere d’aria, perfette per il tipo di mezzo di trasporto in oggetto.

Scegliere i giusti pneumatici

Per quanto riguarda il primo fattore, ossia la dimensione dello pneumatico, è importante effettuare una scelta che avvenga sulla stessa linea di quella fatta dal costruttore del veicolo.

Nella carta di circolazione sono suggerite le dimensioni ideali o quelle consentite come seconda opzione: è fondamentale rispettare tali standard, in quanto le dimensioni della ruota si riflettono sulle prestazioni del motore, sui consumi di carburante e, soprattutto, sulla frenata.

In secondo luogo, attenzione alle condizioni climatiche: scegliere ruote che si adattino al meglio alla pioggia, al vento, alla nebbia e a tutte le intemperie, caratteristiche dell’inverno e dell’estate, per poi adeguare lo stile di guida alla condizione climatica di volta in volta manifestata.

Infine, bisogna tenere presente che, nella scelta dello pneumatico, fattore altamente condizionante è la tipologia di manto stradale che verrà più percorso: molta differenza intercorre tra la città e l’autostrada, in termini di spazio di frenata, consumo di carburante, tenuta di strada e aderenza delle ruote sull’asfalto nelle diverse condizioni.

Tra le marche che propongono i migliori articoli, citiamo la Michelin e la Pirelli.

Posizioni ruote, prezzi e condizioni di vendita

Quando si acquistano pneumatici con camere d’aria bisogna fare differenza tra la ruota posteriore e quella anteriore, ma ancora una volta sarà il costruttore del veicolo, sulla carta di circolazione, a suggerire la soluzione ottimale.

Nel ventaglio cromatico proposto all’utenza, la scelta più frequente ricade sul colore nero, ma altre varianti sono proposte dai brand.

Analizzando i prezzi proposti, notiamo che essi vantano un range molto ampio: si parte da 5 € per una ruota Reifen, per arrivare a 299 € per un modello Kawasaki, per una ruota posteriore.

La singola camera d’aria viene proposta a circa 5 €.

L’articolo in questione può essere acquistato come nuovo oppure come usato.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda