Le gomme dell’automobile e la loro funzione

Le gomme di un’auto sono una parte essenziale del mezzo di trasporto. Rappresentano infatti l’unico punto di contatto tra il veicolo e il terreno. Le gomme devono sempre trovarsi in buone condizioni ed essere di massima qualità. Anche grazie a loro può dipendere la lunghezza e la sicurezza delle nostre frenate.

Le gomme usurate e i livelli di pressione non corretti fanno sì che l’impatto ambientale del nostro veicolo sia maggiore. Da qui l’importanza di una costante e attenta manutenzione delle gomme, che, insieme a uno stile di guida corretto, allungherà la vita degli pneumatici.

Pneumatici adatti a ogni stagione

Dalla metà del mese di novembre fino alla metà di aprile, è necessario viaggiare con l’attrezzatura invernale. Gli pneumatici invernalidovranno prendere il posto di quelli estivi, non solo per rispettare le leggi vigenti, ma anche per salvaguardare la sicurezza.Gli pneumatici omologati che troviamo sul mercato hanno delle caratteristiche specifiche, che ci permettono di affrontare temperature inferiori ai 7 gradi in completa sicurezza. La mescola di queste gomme è più morbida, per garantire una migliore aderenza anche con il freddo. I disegni del battistrada sono specifici: più pronunciati e dotati di lamelle, per migliorare l’attrito.

Per il resto dell’anno vanno usati gli pneumatici estivi. Adatti a condizioni climatiche moderate e alla strada asciutta. La mescola di questi pneumatici è meno elastica rispetto a quella della versione invernale delle gomme. Si riducono così l'usura e la resistenza al rotolamento oltre al rumore prodotto, rendendo la guida più confortevole.

L’alternativa alle gomme specifiche per ogni stagione sono gli pneumatici 4 stagioni, adatti ad affrontare diverse condizioni climatiche, per non farsi mai trovare impreparati.

Come decifrare le misure degli pneumatici

Prima di acquistare gli pneumatici nuovi per un’auto dovremo leggere il codice riportato sul fianco di ogni gomma.

Tra le cifre presenti sulla gomma troviamo la larghezza del pneumatico in millimetri, potrebbe essere per esempio 205. Troveremo poi un numero di due cifre che indica il rapporto tra altezza e larghezza, la lunghezza del raggio e poi l’indicazione della velocità massima omologata per la vettura preceduta da una lettera.

L'indice di carico esprime la portata massima del singolo pneumatico. L'indice di carico minimo è uguale a 0, per le gomme in grado di sopportare fino a 45 kg, mentre l'indice di carico massimo è 124, se il pneumatico può sopportare un peso di 1.600 kg. Se troviamo sulle nostre gomme l’indice di carico 102, per esempio, vorrà dire che lo pneumatico può sostenere 850 kg.

I prezzi degli pneumatici di larghezza 205, diametro 14 e indice di carico 102 hanno prezzi che variano tra 70 €, per un singolo pneumatico estivo, e 230 € per l’acquisto di 2 pneumatici.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda