Cosa sono i pistoni ed i kit di pistoni per moto e a cosa servono

Le moto, come tutti gli altri mezzi meccanici, si presentano con forme voluminose e possenti. Il rombo di alcune moto di grossa cilindrata, per esempio, è udibile a distanza di chilometri. Tali mezzi sono in grado si sviluppare un’enorme potenza e raggiungere, con le giuste gomme, velocità molto elevate su diversi tipi di tracciato, asfalto o sterrato che sia. Tutto questo risulta possibile solo grazie alla presenza di alcuni piccoli pezzi meccanici, senza i quali non sarebbe possibile trasmettere la potenza prodotta dal motore alle ruote, per trasformarla in movimento. Questa trasformazione in particolare, avviene solo grazie alla presenza del pistone. In generale, i pistoni, sono necessari per il funzionamento di qualsiasi tipo di motore, indipendentemente che questo si alimenti a vapore, a benzina o sia un motore diesel.

I pistoni: come si presentano e quali le loro caratteristiche

Anche se, a prescindere dalla tipologia di motore sui quali sono installati, i pistoni svolgono la stessa identica funzione, tuttavia possono avere caratteristiche molto diverse tra di loro. La forma del pistone è assimilabile a quella di un cilindro, ma tecnicamente viene definita tronco-conica. Questi prodotti, possono essere realizzati in diversi materiali e con tecniche differenti. Principalmente sono realizzati interamente in alluminio contenente alte concentrazioni di silicio ma in passato venivano prodotti anche in acciaio e ghisa. In alcuni casi vengono prodotti in materiale bimetallico, ovvero una lega costituita da due diversi materiali. Al di là del materiale utilizzato, è fondamentale che il pistone installato interagisca perfettamente col sistema costituito dalle biellee dal cilindro.

Come scegliere il pistone giusto per la propria moto

Il mercato dei ricambi per motooffre innumerevoli prodotti ed orientarsi correttamente tra le varie alternative può non essere semplice se non si conoscono esattamente le caratteristiche del pezzo di ricambio ricercato. Il punto di partenza, per la scelta del giusto pistone, è la dimensione. La dimensione è strettamente correlata alla cilindrata della moto. Scegliere un prodotto dalle dimensioni errate può compromettere pericolosamente il funzionamento del mezzo. Un pistone troppo piccolo, non riuscirebbe a sviluppare tutta la potenza ricevuta dal motore, mentre, uno troppo grande potrebbe far inceppare la moto. Un’altra differenza, nasce dal funzionamento del motore. Ovvero, a seconda che funzioni a due o a quattro tempi, occorrerà dotarsi dello specifico pistone. Il prezzo di questi prodotti varia, a seconda del modello e delle caratteristiche scelte, in una fascia di prezzo compresa tra i 100 € ed i 1.500 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda