Pistole per grasso e lubrificanti per officine

Le pistole per grasso e lubrificanti per officine sono oggetti molto utili sia nei lavori di tutti i giorni sia per quelli più complicati. Come dice il nome, si tratta di equipaggiamenti per officine che servono per applicare uno strato di grasso o altri lubrificanti su una superficie o su motori e ingranaggi. Si tratta di strumenti molto semplici da utilizzare e che richiedono poco tempo per essere configurati.

Pistole per grasso: marche e prezzi

Esistono molte marche che producono questi oggetti, come per esempio Draper e Sealey, e il loro prezzo varia in base alle caratteristiche e alla qualità (da 1 € per una piccola ricarica di grasso fino a quasi 2.000 € per un impianto completo).

In commercio, si possono trovare anche diversi articoli usati e, in questo caso, il prezzo si può ridurre fino a metà rispetto all’originale.

Quanti tipi di pistole per il grasso esistono e come si usano?

Le pistole per il grasso e lubrificanti per officine sono utensili e prodotti da garage che possono essere usati da tutti e che non richiedono conoscenze particolari, grazie alla loro facilità d’uso e configurazione.

Oggigiorno, in commercio si trovano due tipi diversi di pistole per grasso. Il primo è la pistola per grasso manuale a leva. Questo tipo di ingrassatore può essere caricato in due modi differenti, ovvero con una cartuccia di grasso o lubrificante oppure tramite il collegamento a una pompa di riempimento. Una pistola caricata con una cartuccia di grasso è molto più maneggevole e quindi più adatta a essere usata in spazi stretti e difficilmente raggiungibili senza l’aiuto di una scala. Il grasso deve essere caricato nella pistola azionando la leva, che poi va spinta per creare la pressione necessaria a farlo fuoriuscire. Nel secondo caso, ovvero collegandola a una pompa di riempimento, la pistola risulta meno maneggevole ma ne guadagna in quantità di grasso o lubrificante che può emettere.

Il secondo tipo di pistola per il grasso e lubrificanti è di tipo pneumatico o ad aria compressa. Queste pistole sono molto più grandi delle precedenti e sono formate da un piccolo motore che genera l’energia necessaria per creare la pressione. Per questo motivo, devono anche essere collegate alla corrente elettrica, cosa che le rende adatte per lavori in luoghi più spaziosi e su oggetti più grandi.

Ogni pistola ha le sue qualità, ma quando decidiamo quale acquistare dobbiamo prestare particolare attenzione alla viscosità del liquido che andremo a usare, in quanto non tutte le pistole si adattano ad ogni tipo di fluido.