Muffin dolci e salati: che bontà

I muffin sono tra i dolci americani più conosciuti al mondo. Sono facili da preparare, perchè bastano solo 15 minuti per farli a casa e, una volta cotti, non deludono mai: sono infatti l'accompagnamento ideale per una tazza di caffè bollente in un giorno di pioggia, a colazione o a merenda, nelle loro versioni con il cioccolato, con la frutta o salate.

Preparare i muffin: cosa sono i pirottini

Quasi tutti avranno pensato, almeno una volta nella vita, di voler provare a preparare dei dolci cupcake come quelli che si vedono spesso in tv o dei soffici muffin da offrire ad amici e parenti. Per prepararli, oltre agli ingredienti previsti dalla propria ricetta preferita, ai classici utensili da pasticceria casalinga e ad un normale forno casalingo, sarà indispensabile munirsi dei classici pirottini di carta, in cui si potranno cuocere i propri dolci una volta preparato l’impasto.

I pirottini muffin sono contenitori ricavati da un foglio di carta da forno, che vengono utilizzati normalmente in pasticceria come supporto per i piccoli dolci. Acquistando su internet, si può risparmiare molto: il prezzo medio di un pirottino singolo si aggira attorno ai 5 centesimi di euro, ma può scendere sotto al centesimo se se ne acquistano grandi quantità.

Come scegliere i pirottini

Oggi è facile reperire pirottini di tutti i tipi, sia nei classici negozi che online. Se si sceglie di comprarli online è bene tenere a mente alcune particolarità, dato che su internet la scelta è molto più ampia e si potrebbe finire per acquistare qualcosa di diverso da quello che si era immaginato.

Per prima cosa, bisogna distinguere i muffin dai mini muffin che hanno, come dice il nome, un diametro più piccolo, e che possono essere mangiati in un solo boccone: leggere sempre la dimensione dei pirottini che si intende comprare.

Bisogna poi comprare la giusta teglia per muffin perché i pirottini riempiti di impasto e messi sulla lastra del forno da soli non sono abbastanza resistenti per mantenere la forma durante la cottura.

In commercio si trovano dei pirottini con rinforzo, come i pirottini in alluminio, che sono meno belli da vedere e più costosi ma che assicurano una perfetta tenuta.

Per quanto riguarda i materiali, ne esistono di antiaderenti, che non fanno incollare il contenuto come invece avviene con i pirottini normali, ma anche in ceramica o in silicone.

I pirottini, inoltre, non si trovano solo nella classica forma rotonda: ne esistono di quadrati e di rettangolari, che, dato che sono molto poco conosciuti e meno usati di quelli tondi, possono donare al piatto quel wow effect che si spera di ottenere quando si decide di preparare questa specialità agli amici.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda