Pestelli e mortai: strumenti da avere sempre in cucina

Il mortaio è un recipiente solido e pesante, utilizzato per ridurre in polvere e poltiglia molti ingredienti, grazie all’azione del pestello. In passato fu utilizzato ampiamente e in varie latitudini del pianeta, non solo come uno strumento per cucinare, ma è servito anche a chimici e farmacisti per ottenere polveri. Oggi lo ritroviamo anche nei bar, utilizzato per la creazione di cocktail, infatti la sua possibilità di sminuzzare tante sostanze con la semplice pressione del pestello, lo rende un interessante oggetto per molte preparazioni. Ne esistono di vari materiali, come l’acciaio inox, l’alluminio, la ceramica, il legno e il marmo. I colori variano in base al materiale di cui è costituito. La scelta del mortaio con pestello dipende soprattutto dall’uso che se ne vuole fare in cucina. Il prezzo varia a seconda del materiale e della fattura (da 2 € a circa 600 €).

Mortai e pestelli in pietra

I mortai con pestelli in pietra, sono tra le soluzioni migliori per chi pensa di preparare spesso il pesto. La pietra di solito utilizzata è il basalto, il granito e il marmo. Sono materiali particolarmente apprezzati in quanto oltre ad essere di grana fine e compatta, sono pesanti e robusti, si prestano quindi a contenere olio, formaggio, foglie di basilico, noci e pinoli. Il colore che domina tra i mortai in pietra è il grigio, in tutte le sue sfumature. Se si è indecisi sul materiale, bisogna ricordarsi che un robusto mortaio con pestello, come ad esempio quello in granito della Cole & Mason, rende il lavoro più facile ed è elegante da avere in cucina.

Mortai e pestelli in legno

Non sono da sottovalutare i mortai con pestelli in legno. Ottimi se non si usano oli, o se ne usa una modesta quantità. Un legno robusto, come ad esempio quello giallo bruno in ulivo della Zassenhaus, stabile e pesante, si presta bene a tritare le erbe e le spezie, permettendo agli odori di sprigionarsi. Come per il mortaio in pietra, anche il mortaio in legno va lavato solo con acqua.

Altri materiali facili da pulire

I mortai con pestelli in ceramicasono piuttosto delicati, ma indicati per la miscela di ingredienti già sminuzzati. A differenza di quelli in pietra e in legno, non presentano problemi per i liquidi e gli oli, e sono facilmente lavabili. Se ne trovano di vari colori, ma il favorito è il bianco. Sebbene rischi di essere più leggero, anche il mortaio con pestello in acciaiofa parte di quei materiali facili da pulire, che non assorbe odori e sapori, e non rischia di macchiarsi.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda