Arcate fiorite per il giardino

Arredare il proprio giardino significa curare tanti piccoli e grandi dettagli che possono trasformare l’ambiente esterno in uno splendido angolo di paradiso.

Il catalogo di articoli per l’arredo esternopresenti sul mercato è fortunatamente molto ampio e permette di sbizzarrirsi nel definire uno stile personale e ricercato per il proprio giardino. Un ottimo esempio è l’aggiunta di un arco, magari ornato da fiori e piante rampicanti che regala un aspetto romantico e sognante all’intero spazio.

Modelli di pergolati

Per chi è interessato a creare un giardino dalle forme morbide e soavi, tante sono le soluzioni in fatto di strutture da giardinoche possono vivacizzarlo in modo originale.

Si può optare per un semplice arco decorativo in acciaio sottile o per un modello più articolato in ferro o legno, completo di cancello per un accesso raffinato. In entrambi i casi, si possono prevedere delle fioriere laterali che oltre a essere un elemento ornamentale, donano maggiore stabilità alla struttura. Un arco classico può costare tra i 10 € e i 100 € (in base a dimensioni e materiale), mentre i prezzi della versione con il cancello si attestano tra i 70 € e i 200 €.

Se si desidera creare dei veri e propri angoli relax, allora i modelli con panchina sono una scelta azzeccata. Un tocco di classe che, opportunamente ricoperto da fogliame o fiori, può diventare una splendida alternativa agli ombrellonie alle pergoleper definire le zona d’ombra. Per un pergolato con seduta si possono spendere circa 150 € -170 €.

Infine, per chi necessita di supporti per la crescita di rampicanti da posizionare direttamente sul manto erboso, l’obelisco da giardino potrebbe rivelarsi una scelta azzeccata. Si tratta di una struttura tubolare in ferro a forma di colonna, la cui base può essere fissata nel terreno. Il costo medio di un obelisco si aggira attorno ai 10 €.

Piante rampicanti da scegliere

Se si tratta del vostro primo progetto in giardino con utilizzo delle piante rampicanti, ecco alcuni consigli sulle specie migliori per abbellire il vostro arco o pergolato.

Per andare a colpo sicuro, potete affidarvi all’edera, che con le sue foglie sempreverde, manterrà in maniera duraturo il suo aspetto rigoglioso e florido.

Un altro grande classico è la vite che in quanto albero da frutto vi regalerà un'area ombreggiata nei mesi estivi e acini freschi da gustare in autunno.

In quanto a fiori, si possono creare composizioni suggestive con le rose rampicanti, con la bouganville, l’ipomea, il gelsomino e il glicine, facendosi guidare dai propri gusti in fatto di colori e dalla risposta delle piante rispetto all’esposizione al sole.

Per un'alternativa davvero interessante, perché non provare il kiwi? Questa pianta può essere comodamente coltivata in giardino, abbinando preferibilmente un esemplare maschile a due femminili.