Pentole e tegami: gli indispensabili in ogni cucina

Le pentole e i tegami sono tra gli accessori più importanti in una cucina, indispensabili per la preparazione di moltissimi cibi e in grado di trasformare pasta, carni e verdure in ottimi piatti.Per proporre delle portate invitanti, infatti, non basta utilizzare dei buoni ingredienti, ma è necessario saper adoperare bene stoviglie e accessori per la cucinae, soprattutto, non risparmiare sulla loro qualità.

Chi è alla ricerca di tegami e pentole può scegliere tra una grande varietà di prodotti di marche diverse, come ad esempio Bialetti, Lagostinae Sambonet. Tutti questi produttori propongono vari articoli con prezzi che vanno dai 5 € per una piccola casseruola in metallo fino ad oltre 3.000 € per una pentola professionale in rame di marca Agnelli. Tra l’usato, invece, è possibile trovare molti altri articoli in una fascia di prezzo compresa tra 1 € e 1.000 € circa.

Pro e contro dei vari materiali

Le pentole e i tegami presenti in commercio sono disponibili in tanti materiali diversi ma i più utilizzati sono sicuramente l’acciaio inox, l’alluminio e la ceramica.

L’acciaio inox ha il grande vantaggio di essere un materiale molto resistente, ma d’altro canto non è un ottimo conduttore di calore e questo può essere uno svantaggio, poiché può portare talvolta a una cottura disomogenea.

Tegami e pentole in alluminio, invece, risolvono il problema, essendo questo materiale un ottimo conduttore di calore. Inoltre, è molto leggero e maneggevole, anche se d’altro canto non è resistente come l’acciaio.

Infine, i prodotti in ceramica, che negli ultimi anni stanno vedendo una grande diffusione, permettono di cuocere i cibi a temperature molto più elevate rispetto all’acciaio e all’alluminio, ma di contro hanno lo svantaggio di essere poco economici.

Altre caratteristiche di tegami e pentole

Molti prodotti presenti sul mercato possiedono delle caratteristiche particolari che talvolta possono risultare molto utili. Tra i prodotti più venduti vi sono sicuramente quelli con rivestimento antiaderente, che permettono di cuocere i cibi senza doversi preoccupare che si attacchino al fondo della pentola. Solitamente, i rivestimenti antiaderenti vengono realizzati in Teflon e sono progettati per durare anche diversi anni.

Altre pentole invece sono dotate di manici isolanti, particolarmente utili nelle grandi cucine, dove bisogna destreggiarsi tra un gran numero di stoviglie e non si ha il tempo di utilizzare ogni volta le presine.

Infine, i tegami e le pentole con coperchioconsentono di effettuare particolari tipi di cotture, come ad esempio quelle in umido o al vapore. Inoltre, possono essere utilizzate per mantenere i cibi caldi anche per diversi minuti dopo la loro preparazione.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda