Pastiglie dei freni per biciclette

L’impianto frenante delle biciclette, così come di qualsiasi altro mezzo, ricopre un ruolo di primo piano nella sicurezza su strada o pista. Sebbene una city bike sia utilizzata soprattutto in città e a velocità moderate, una frenata pronta ed efficace è importante per il ciclista come per tutte le persone che viaggiano sulla carreggiata. È bene controllare periodicamente, quindi, le pastiglie dei freni al fine di assicurarsi che siano in buono stato.

Come scegliere le pastiglie dei freni

Le pastiglie si trovano posizionate sulla parte superiore in prossimità delle ruote, possono avere svariate forme ed essere composte da diversi materiali. Le più semplici sono in gomma, hanno una forma a T e sono conosciute con il nome di pattini. Vengono montate su apposite pinze che, una volta premuta la leva del freno, si chiudono creando attrito sui cerchi rallentando la velocità delle ruote. I pattini sono comuni alle bici da passeggio, a quelle ibride come alle bici da corsa. I più semplici hanno un prezzo di pochi euro.

Più variegato è invece il mondo delle pastiglie per i freni delle mountain bike. L’ampia scelta è necessaria per rispondere a diverse esigenze di sport in cui la velocità e le frenate continue, anche su terreni impervi e sconnessi, sono all’ordine del giorno. Le pastiglie per i freni a disco delle bici sono vagamente simili a quelle delle moto e hanno forme, caratteristiche e prezzi differenti. Esistono pastiglie organiche, semi-metalliche e sinterizzate, distinte dai materiali impiegati per la costruzione del ferodo.

Pastiglie per MTB

Downhill, Cross country ed Enduro sono discipline del fuoristrada in cui servono bici sempre al top e ricambi adeguati per ogni tipo di terreno e durata della gara. Questo comporta una spesa sicuramente elevata, ma indispensabile nel mondo del professionismo. Bisogna dunque trovare un sistema performante e resistente.

I freni a disco sono comuni sulle mountain bike perché assicurano una frenata più reattiva ed efficace. Alcuni impianti frenanti sono idraulici, utilizzano cioè un olio per comprimere le pastiglie, poste sui pistoni, verso il disco per diminuire la velocità. La qualità dei materiali delle pastiglie è importante perché deve contribuire a dissipare il calore prodotto dalla pressione contro il disco.

Il marchio Alligator produce le pastiglie Cool, pensate per offrire una frenata agile e silenziosa, su cui sono montate delle lamelle in alluminio, materiale più comune per il corpo delle pastiglie, che migliorano la dissipazione del calore. Il prezzo è di circa 35 €.

Shimano propone le pastiglie H03C pensate per i freni a disco Saint e Zee. Anche in questo caso vengono impiegate lamelle in acciaio per ridurre il calore e il prezzo si aggira intorno ai 30 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda