Paste termoconduttive per prodotti informatici: cosa sono e a cosa servono?

Molti ignorano che uno degli aspetti fondamentali per un corretto funzionamento di PC o notebook, sia la capacità di dissipare il calore prodotto dal processore.

La pasta termoconduttiva, nota anche come pasta termica dissipante, viene utilizzata principalmente nelle zone del PC (come CPU, GPU, vga, chipset) che, dato il loro elevato consumo di energia concentrato in pochi centimetri, necessitano di una ventola, che permetta di sottrarre rapidamente calore dal dissipatore e trasferirlo all'area circostante. La pasta termica dunque consente di eliminare il velo di aria che si crea inevitabilmente tra il package di un dispositivo elettronico ed il dissipatore di calore. Essendo l'aria un pessimo conduttore di calore, la sua presenza tra le due superfici, andrebbe a diminuire l'efficienza del trasferimento di calore tra il dispositivo che lo genera e il dissipatore, fattore che rende necessario l’utilizzo della pasta termoconduttiva.

Quanti tipi di pasta termica esistono in commercio?

In commercio è possibile acquistare diversi tipi di paste termoconduttive: siliconiche, argentate, in ceramica, a base di polveri di zinco oppure bicomponente.

Recentemente è stata introdotta sul mercato anche una pasta termica in metallo liquido, si tratta di una pasta con un’elevatissima capacità di conduzione termica, da utilizzare solo con dissipatori di alto livello con una base di contatto in rame. Per quanto riguarda i formati invece, è possibile acquistare paste termiche in bottiglia da applicare tramite pennello, tramite siringa, oppure in pratiche striscette termiche, si tratta dei Pad termici, che si possono tagliare della forma e delle dimensioni volute.

Quali sono i costi delle paste termoconduttive?

La vastità del mercato online di prodotti informatici, permette di poter scegliere il prodotto più adatto alle proprie esigenze riuscendo anche a garantire prezzi molto competitivi per prodotti di qualità. Numerosi sono i produttori di paste termoconduttive sul mercato, tra i principali marchi che distribuiscono paste termiche la Arctic Silver, Cooler Master e Noctua, offrono prodotti dall’ottimo rapporto qualità/prezzo. Online è possibile acquistare paste termoconduttive a prezzi che si aggirano mediamente attorno ad 8 €, accanto a questi esistono modelli meno costosi i cui prezzi partono da circa 1 € per l’acquisto di 1 g di prodotto, oppure modelli più costosi come la pasta termica Arctic Cooling mx-4 da 500 g, un composto termico ad alte prestazioni, adatto soprattutto a coloro che si occupano di sistemi informatici venduta al prezzo di 313 €, un prezzo adeguato per un prodotto di indubbia qualità.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda