Parka da donna parka di pelliccia

Cappotti e giacche da donna parka di pelliccia

Il parka è un capo di abbigliamento molto antico e in russo vuol dire "pelle di animale". Quello degli Inuit era fatto con tre strati di pelle di foca, di orso polare e di volpe, indispensabili per reggere al freddo glaciale del Polo Nord. Utilizzato dai soldati americani durante la Seconda Guerra Mondiale e la guerra in Corea, il parka entra a far parte della società civile nel lontano `54, quando la Refrigiwear creò dei modelli per quegli operai che lavoravano all´interno delle celle frigorifere. Negli anni a seguire il parka ha conosciuto un successo crescente, diventando in breve una vera e propria icona tra le persone di tutto il mondo.

Modelli per tutti i gusti

Questa giacca è talmente famosa che tutte le aziende ne hanno qualche modello tra le loro linee di moda. Un parka ben riuscito è quello prodotto dalla Blauer. Imbottito con piuma d´anatra, il tessuto esterno è il taslan light, morbido e antivento, ha una vestibilità slim ed è lungo 74 cm; ha la chiusura a zip e due tasche frontali. Il prezzo e di circa 180 €. Un parka con pelliccia vera intorno al cappuccio è quello della Geospirit. L´esterno è 100% poliestere, l´interno ha l´imbottitura in piumino. Costa circa 500 €, ma su eBay spesso si trovano offerte che permettono di risparmiare la metà.

Se si vuole un parka con pelliccia interna, se ne possono trovare svariati modelli. Alcuni hanno il rivestimento di lapin, altri di volpe. I prezzi variano tra i 290 € e i 390 €. In commercio si trovano anche modelli senza rivestimento in pelle di animale, ma ugualmente molto caldi perché imbottiti con piuma d´anatra e si possono avere spendendo circa 110 €.

Per chi è stanca dei soliti colori può sempre optare per un parka con pelliccia fucsia, azzurra o viola. Quelli foderati internamente con vera pelle di volpe si trovano a circa 290 €, gli altri a circa 70 €.

Modelli lunghi e corti

I parka originali solitamente raggiungono le ginocchia, ma alcuni modelli sono più corti e arrivano poco oltre la vita. La versione lunga della Woolrich, con la spaccatura sul retro e imbottito in piuma, costa circa 800 €. L´Arctic, modello corto, ha una vestibilità slim fit, l´allacciatura con cerniera e bottoni e la pelliccia del cappuccio in pelle di coyote. è resistente a pioggia, neve e vento e costa circa 500 €.

Tra i modelli corti, uno molto apprezzato è quello proposto dalla Ciesse, imbottito in vera piuma e dotato di copri cerniera.

Modelli economici

Bisogna dire che i parka si assomigliano tutti e se non si intende spendere alte cifre per un giubbotto, in commercio si trovano versioni molto economiche a partire da 14 €, come il modello Lawley che ha la spaccatura posteriore, la chiusura zip e il copricerniera con i bottoni. Ci sono anche modelli fatti in materiale diverso dal nylon. Quelli scamosciati, corti, costano 20 €. Un altro modo per risparmiare, è quello di puntare sull´usato o dare un´occhiata frequente agli sconti che molto spesso si trovano su eBay.