Parafanghi per bici: più di un semplice accessorio

Il nome suggerisce lo scopo, mentre la forma lo rende facilmente distinguibile. Il parafango della bicicletta serve a riparare il ciclista dagli schizzi d'acqua quando la strada è bagnata, dal fango sulla pista e, perché no, dona anche un aspetto completo al mezzo.

Al di là dell’estetica, quando bisogna sostituirne uno o entrambi, è bene acquistarli dedicando un po’ di attenzione così da ottenere un ricambio con un buon rapporto qualità/prezzo.

I parafanghi per le city bike si agganciano quasi sempre al mozzo della ruota, sia anteriore che posteriore, con una forma che tende a coprire quasi la metà del copertone.

Quelli per le mountain bike hanno invece bisogno di garantire maggior sicurezza e resistenza, dato che questo tipo di bicicletta è pensato per affrontare terreni sconnessi in cui i sassolini potrebbero proiettarsi sul ciclista in seguito al passaggio, così come quando si ha un altro ciclista davanti a sé. Il peso deve essere minimo così come lo spazio che intercorre tra il parafango e la ruota.

L’installazione

Alcuni parafanghi potrebbero richiedere un po’ di tempo per il montaggio, ma altri si possono installare in pochi minuti e con molta facilità. Il materiale con il quale vengono costruiti è quasi sempre la plastica, spesso unita alla fibra sintetica per migliorare la struttura e diminuire il peso complessivo.

È importante scegliere il nuovo parafango basandosi sulle dimensioni di quello precedente o scegliendolo in base alle dimensioni della ruota, dato che non tutti sono universali.

Tanti modelli a prezzi diversi

Qual’è il prezzo minimo di una coppia di parafanghi? 2 €. Questo prezzo è riferito a una coppia di misure inferiori a 50 centimetri e aggancio al reggisella sul posteriore. Attenzione però: si tratta di parafanghi adatti a quasi tutti i tipi di bicicletta, ma la plastica impiegata per costruirli non garantisce alcuna sicurezza a cadute, vibrazioni e quant’altro si può incontrare quando si va in bici.

Per le MTB, il parafango anteriore Marshguard dalle dimensioni ridotte al minimo può rivelarsi una scelta vincente. Progettato per resistere alle vibrazioni, questo parafango fissodal peso di circa 20 grammi si può montare anche sul posteriore e ha un prezzo di poco superiore a 10 €.

Per una protezione completa del posteriore di una MTB, Mudhugger ha realizzato un parafango dal peso di 200 grammi circa da agganciare al telaio e capace di avvolgere la parte superiore del copertone. Il prezzo è di circa 30 €.