Parafanghi e paraspruzzi per moto

Ogni veicolo, sia esso un´auto, una moto o una bicicletta, monta, al di sopra delle proprie ruote, un componente particolare, il parafango, conosciuto anche con il nome di paraspruzzi.

I modelli per le moto possono presentarsi di varia tipologia, in base al tipo di veicolo sul quale andranno montati. Ci sono parafanghi da moto su misura e altri ancora artigianali, che si differenziano, oltre che per le loro caratteristiche tecniche, anche per il loro prezzo.

Parafanghi per moto: a che cosa servono e le varie tipologie

La funzione primaria del parafango è quella di evitare che i sassolini, o un qualsiasi altro detrito in cui ci si potrà imbattere durante la marcia, possa andare a colpire il corpo. Oltre a una funzione protettiva, ne ha anche altre molto più tecniche, cioè convogliare l´aria direttamente verso il radiatore e migliorare l´aerodinamicità del veicolo.

Le due categorie principali in cui si possono dividere i parafanghi fanno riferimento alla loro posizione sulla moto. Sono disponibili, infatti, parafanghi posteriori per moto e quelli anteriori.

In commercio, si possono trovare versioni specifiche e originali, da utilizzare solo con particolari veicoli, e altre universali.

Altra differenza tra i vari prodotti è quella relativa al loro materiale: i modelli più semplici sono in plastica, utilizzati soprattutto per gli scooter, mentre per le moto si utilizzano principalmente parafango in metallo o in fibra di carbonio. Su quelli per moto da enduro o da cross si trovano posizionati spesso anche dei catarifrangenti.

Un´ulteriore caratteristica da valutare nei parafanghi è il loro design e il colore. Infatti, non tutti i pezzi sono adatti per tutti i veicoli. Per le moto da enduro, ad esempio, c´è una vastissima serie di pezzi molto colorati da montare in coordinato col resto della carena o a blocchi per "spezzare" la monocromia.

Come si puliscono i parafanghi?

Il parafango è un elemento della moto importante a livello estetico e funzionale. Per questa ragione, è consigliabile effettuare una manutenzione costante per evitare rischi o per non compromettere il valore estetico del mezzo.

Acqua, sapone e spray ravvivante è l´occorrente per una pulizia di base. In caso di sporco particolarmente incrostato, il sapone potrebbe non essere sufficiente; in tal caso, si potrà fare ricorso a pulitrici ad aria compressa o al vapore.

Quanto costa un parafango per moto?

Non c´è una sola risposta alla domanda relativa al costo di un parafango per moto, dato che ci sono modelli che possono essere molto diversi tra di loro. Partendo dai prodotti nuovi, questi avranno un prezzo minimo di circa 20 € per le versioni classiche, di colore nero, per moto da enduro. Più costosi sono invece i parafanghi in metallo per moto di lusso, come le Harley Davidson, dove facilmente si salirà a prezzi superiori a 100 €.

Il mercato dell´usato, nel quale si possono trovare pezzi di ricambio anche per moto vintage ormai fuori produzione, è una soluzione da valutare per chi è alla ricerca di un prodotto più economico. I prezzi possono partire anche da cifre molto popolari, come 1 € più spedizione.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda