Pannolini

I pannolini sono degli articoli per l’infanzia fondamentali, in quanto accompagnano i primi anni di vita del bambino. Questo indumento intimo, poi, deve essere comodo per il neonato e non causare irritazioni alla pelle. In commercio si trova un’ampia varietà di pannolini e alcuni accessori utili per il loro smaltimento. Nei negozi specializzati in articoli per l’infanzia, senza dimenticare il web, se ne possono comprare a differenti condizioni d’acquisto: nuovi oppure usati, vale a dire delle confezioni in possesso di altri proprietari, che le vendono a causa del loro inutilizzo.

Come scegliere i pannolini

I criteri di scelta di un pannolino riguardano le caratteristiche di questi indumenti intimi e le esigenze specifiche del bambino. Uno dei fattori da tenere in considerazione riguarda le dimensioni: gran parte dei pannolini che si trovano in commercio sono catalogati in base al peso del neonato. Tuttavia, questo valore non sempre corrisponde alle reali dimensioni del bambino. Il miglior modo per capire qual è la taglia giusta, dunque, è quello di provare un pannolino. In genere, un modello troppo grande rischia di non trattenere le feci e l’urina, mentre se è troppo stretto rischia di sacrificare il bambino e provocare delle fastidiose irritazioni.

Un altro fattore riguarda la tipologia del materiale con cui vengono realizzati i pannolini. La sensibilità ai diversi modelli è totalmente soggettiva e l’unico criterio da adottare, in questi casi, è ancora una volta quello di provare il pannolino, per vedere se provoca o meno delle irritazioni.

Una particolare tipologia è rappresentata dai pannolini lavabili. Come suggerisce il nome, si tratta di indumenti non usa e getta, ma che si possono riutilizzare dopo il lavaggio. Questo tipo di pannolino permette di risparmiare e, allo stesso tempo, rispettare l’ambiente.

Accessori legati all’utilizzo dei pannolini

Chi ha un bambino piccolo conosce il problema dello smaltimento dei pannolini usati, fonte di cattivi odori che si propagano per tutta casa. Per questo motivo, in commercio si trovano dei particolari articoli per i neonati, i cosiddetti mangia pannolini, contenitori dotati di sacchetti in plastica e capaci di trattenere al loro interno i fetori.

Durante il cambio del bambino, inoltre, è buona abitudine detergere la pelle a contatto con il pannolino con delle salviettine umidificate, anch’esse disponibili in commercio.

Marche e prezzi dei pannolini

Tra le aziende che producono questi specifici articoli per l’infanzia spicca la Pampers, la quale mette sul mercato varie linee di pannolini: Baby Dry, New Baby o Sole e Luna. I prezzi dipendono dalle caratteristiche appena elencate e possono variare da 10 € a 30 € a confezione.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda