Protezione e non solo

Parlare di recinzione della proprietà privata significa anche pensare alla prima parte visibile di una o più abitazioni. Che si tratti, infatti, di una casa indipendente o di un condominio con giardino in comune, la recinzione diventa l’elemento che delinea lo spazio utilizzabile da ogni inquilino ed è pertanto anche uno dei più importanti articoli per il giardino e l’arredamento di esterni.

Esistono un numero davvero vasto di soluzioni per delineare il perimetro, tra cui le recinzioni da giardinoin ferro o in legno sono le più comuni.

Per chi non ha particolari esigenze estetiche e possiede un giardino all’interno di una casa indipendente, allora la scelta potrebbe ricadere su una delle soluzioni più economiche possibili. Pali in ferro o legno, uniti ad apposite reti metalliche, offrono la possibilità di creare una recinzione spartana con prezzi variabili in base alla metratura, ma in linea generale quasi sempre contenuti.

Chi ha, invece, un occhio di riguardo per l’estetica e vuole rendere la propria abitazione ancora più gradevole alla vista, i pannelli potrebbero essere l’alternativa a tutti gli altri metodi di recinzione.

Il pannello come elemento di recinzione

Di solito, il primo obiettivo nel creare una recinzione è quello di informare gli altri che lo spazio è privato e non è possibile valicarlo senza autorizzazione. In secondo luogo, si intende utilizzare la recinzione per proteggersi da sguardi indiscreti o per semplice amore della propria privacy.A questo proposito, i pannelli in legnorealizzati con cura nei dettagli possiedono un disegno delle assi tale da rendere impossibile vedere al di là della recinzione.

Il prezzo più basso può essere di poco inferiore a 40 € per un pannello con misure di 180 x 180 cm, trattato per resistere agli agenti atmosferici e fornito con un kit di montaggio per un’installazione dai fa te adatta a chi ha un minimo di manualità. VidaXL propone i pannelli Hit & Miss a circa 40 € ciascuno, disponibili in vari colori e strutture.

Chi abita in una zona piuttosto isolata e sa di non aver bisogno di ripararsi dalla vista può ricorrere alle ben più classiche staccionate da giardino, la cui altezza raramente supera gli 80 centimetri. Tipici delle zone montuose, questi pannelli da recinzione costano circa 20 € l’uno e hanno dimensioni di 1 metro di larghezza e 80 di altezza.

Pannelli in ferro

Gli amanti dell’arredamento rustico e classico trovano nel ferro un elemento sempre di moda. I pannelli in ferrosono resistenti e validi come recinzione primaria o per delineare l’area di una o più aiuole. Il prezzo è superiore rispetto al legno o alla plastica, ma anche l’estetica cambia: si possono raggiungere i 100 € per ciascun metro di pannelli.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda