Ne hai uno da vendere?

Fallo vedere a milioni di acquirenti
Pannelli in legno per recinzioni da giardino

Pannelli in legno per recinzioni da giardino

Avere un giardino è una fortuna, ma richiede anche di dover sottostare ad alcuni impegni, da parte del padrone, per mantenerlo sempre in perfetto ordine. Oltre che curare le piante è infatti importante riuscire a gestire al meglio gli spazi a disposizione, a partire dai loro confini, cosa possibile grazie alle recinzioni da giardino. Ce ne sono di realizzate con vari materiali, come la plastica o il metallo, ma le recinzioni in legno per giardino sono tra le migliori, per la loro bellezza, versatilità e le loro proprietà tecniche.

Tipi di recinzioni da giardino

Non esiste una sola tipologia di recinzione da giardino. I vari pannelli che le compongono possono infatti essere utilizzati con varie funzioni, per realizzare recinzioni in legno per cani o per terrazzi. Se i pannelli sono stati scelti per creare delle staccionate da giardino queste, per resistere nel tempo, avranno necessità di essere ancorate saldamente al terreno per mezzo di puntali metallici. Sarà infatti importante fare questa operazione nel modo migliore, per garantire alla recinzione una vita lunga a cui farà seguito una manutenzione ridotta al minimo. Per aiutarsi nelle operazioni di fissaggio del vari pannelli si possono utilizzare degli appositi attrezzi, come i cavabuche.

Le staccionate in legno possono essere anche fai da te; si tratta della tipologia che permette di personalizzare al massimo il recinto, attraverso l´uso anche di prodotti semilavorati.

I vantaggi dell´uso del legno

Il legno è un materiale bello a vedersi capace di valorizzare anche gli angoli più anonimi. Si tratta però di un materiale che si degrada piuttosto velocemente, se non trattato a dovere. Oltre alle punte metalliche da utilizzare per proteggere la parte del palo che verrà conficcata nel terreno, è consigliabile proteggere anche le estremità che rimangono alla luce, rendendole anche molto belle ed eleganti, utilizzando degli appositi tappi.

Permessi da chiedere prima di installare una recinzione in legno

Prima di posizionare una recinzione in legno fai da te, o già lavorata, ci sono alcune operazioni da fare. Se si tratta di opere che andranno a delimitare un terreno occorrerà infatti essersi accordati con possibili vicini, per non dover affrontare liti circa l´esatto posizionamento dei confini. Nel caso in cui invece accanto al recinto in legno verranno usati anche muretti di sostegno si tratterà di un´operazione più complessa, che comporterà la costruzione di una struttura fissa. In questo caso servirà la DIA (dichiarazione di inizio attività) da presentare al comune di riferimento, che entro 20 giorni dovrà esprimersi in merito.

Che prezzi hanno le recinzioni in legno?

Il costo delle recinzioni in legno è vario. I prezzi dei pannelli di legno per esterni possono infatti variare da pochi euro per pannelli semplici, fino a salire a quasi 1.000 € per i kit che comprendono oltre 100 pali pronti per l´uso. Per risparmiare è possibile scegliere anche delle recinzioni in legno usate, ma realizzate con legno di alta qualità e sempre dopo averne valutato con cura lo stato di conservazione.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda