Per principianti o per esperti 

Le palline da tennis non sono tutte uguali le differenze costitutive influiscono sulla capacità di rimbalzare e acquisire velocità.Non è da tutti riuscire a rispondere a un proiettile lanciato a 230 km orari e per l'allenamento, specie dei principianti, la pallina deve viaggiare molto più lentamente.Si inizia con quelle a nucleo morbido o con le palline di spugna: l'ideale per sviluppare la tecnica nei bambini e in chi è alle prime armi. In allenamento le palline a nucleo duro senza pressione saranno le più adatte a sopportare sessioni intensive senza deformarsi e perdere troppe caratteristiche essenziali.In gara, invece, le palline pressurizzate schizzano come proiettili che solo i migliori riescono a controllare. 

L'importanza della pressurizzazione 

Le palline da tennis non sono sempre state così come le conosciamo adesso. Al giorno d’oggi, nulla è lasciato al caso, dalla forma perfettamente sferica al colore, deciso nel '72 quando si scoprì che il giallo era più visibile nei televisori a colori.Oggi le palline possono essere pressurizzate, realizzate insufflando aria ad alta pressione durante la fase finale della fabbricazione. Ottengono maggiore capacità di rimbalzo e, quindi, per i più abili, maggiore possibilità di lanci ad effetto. Il vero difetto di queste palline è la loro breve vita: l'aria all'interno si disperde velocemente rendendo le palle presto inutilizzabili.Per questo è facile trovare stock di centinaia di palline usate nei negozi di articoli per il tennis adatte solo a giocare in spiaggia con Fido o per dedicarsi ai progetti creativi di fai da te.   

Terra rossa o cemento 

A seconda che si giochi su terra rossa o cemento la capacità di rimbalzo e di deformazione della palla cambia. Se il campo in terra è stato appena rimesso a nuovo sarà in grado di assorbire di più il colpo rallentando la corsa della palla a ogni rimbalzo. Viceversa, superfici dure come il cemento non frenano la pallina. Sono tre i parametri per definire la capacità di rimbalzo, da più lento a più veloce: anche questo criterio incide sulla scelta di quale pallina da tennis comprare per fare una buona gara.Gli articoli per sport con la palla sono tutti diversi, il tennis non è tra i più costosi. Ci si può concedere l'acquisto frequente di nuove palline per rimpiazzare quelle usurate: il tubo da quattro ha prezzi contenuti (da 5 € a 20 €).Si può anche ricorrere a qualche stratagemma per risparmiare ulteriormente. Specie comprando online, si può usufruire delle offerte con spedizione gratuita oppure dell’opzione ritiro in negozio.  
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda