Cure e attenzioni per gli amici a quattro zampe

Se è vero che il cane è il miglior amico dell’uomo, è anche vero che tutti gli animali domestici non sono solo degli amici ma esseri viventi che hanno bisogno di cure e attenzioni costanti. Prendersi cura del nostro cane è un’attività che parte dall’alimentazione, che deve essere adeguata alla taglia e regolare, inoltre, ogni pasto va servito in un’apposita ciotolae non deve mai mancare l’acqua. Soprattutto se il cane vive in un appartamento, è fondamentale ricavare un piccolo spazio dedicato esclusivamente alle sue esigenze e “arredarlo” con cucceo lettini. I nostri piccoli amici sono facilmente sensibili ai parassiti, quindi è importante fare un adeguato trattamento periodico nonché munirsi di un collare antiparassitario. Insieme a questi ultimi, soprattutto se si vive in città, è importante acquistare un guinzaglio o un’imbragaturaper portare a passeggio il cane ed eventualmente la museruola. Non dimentichiamo che il cane ha bisogno di espletare le sue funzioni fisiologiche, di conseguenza le uscite saranno programmate in base alle sue esigenze e al nostro tempo a disposizione.

A spasso con il cane, benessere e rispetto per l’ambiente urbano

Portare fuori il cane è un’attività quotidiana che gli permette di liberarsi e a noi di mantenere la pulizia ma, soprattutto, l’igiene degli ambienti domestici. Oltre ad essere obbligatorio, raccogliere le deiezioni del cane è fondamentale per rispettare l’ambiente urbano ed evitare di rendere le strade della città un vero e proprio campo minato. Il metodo più semplice, ma anche il meno gradevole, è utilizzare delle bustine di plastica biodegradabili per raccogliere e buttare le feci del cane, tuttavia l’uso di palette per cani è molto più pratico e igienico. Il rispetto delle strade e la libertà di movimento del cane vanno di pari passo grazie all’utilizzo di palette e sacchetti per cani, che permettono di raccogliere gli escrementi molto velocemente, evitando il contatto diretto e ci permettono di non sporcare e inquinare, inoltre, è un ottimo pretesto per stare all’aria aperta e godersi le belle giornate.

Palette per cani, tutto quello che bisogna sapere

In commercio esistono vari tipi di palette per cani, ognuna con le sue caratteristiche e i suoi limiti: palette igieniche in plastica o metallo, ovvero delle vere e proprie palette che permettono di prelevare il materiale e gettarlo nell’immondizia; palette ecologiche monouso in cartone, che non hanno bisogno di bustine; pinze igieniche, con manico lungo o corto, abbinate ai sacchettibiodegradabili permettono di raccogliere le deiezioni in modo sicuro, evitando qualsiasi contatto. La fascia di prezzo va da 1 a 30 €.