Orologi da tasca a carica manuale Longines

Visto che oggi i segnatempo sono molto diffusi e sono disponibili in ogni misura, stile e colore, risulta difficile poter pensare che la comparsa del primo esemplare da tasca risale al lontano 1674. Eppure, ci sono case orologiere, tuttora molto conosciute, che brillano da quasi due secoli in questo settore.

Gli orologi da tasca Longines, per esempio, hanno una storia che risale al 1832. Dal design pulito ed elegante, essi fanno trasparire tutta la perfezione della tradizione svizzera. Sono molto conosciuti anche per essere stati il segnatempo ufficiale delle Ferrovie Italiane, e per essersi associati al mondo dello sport.

I tradizionali meccanismi che sfidano la moderna tecnologia

Il settore dell´orologeria moderna sta facendo passi da giganti, e numerose aziende si sono specializzate nella realizzazione di modelli high tech.

Infatti, oggi, molti orologi da polso e da tasca sono mirati a un pubblico più o meno giovane che esige degli articoli dalle alte prestazioni.

Nonostante questa apprezzata tecnologia, esistono ancora delle aziende che si dilettano nella realizzazione di squisiti orologi da tasca, più comunemente conosciuti come cipolle. Essi sono spesso impreziositi con superbe lavorazioni, compiute da esperte mani artigiane, che rendono tali pezzi largamente ricercati per la loro fine bellezza e per il loro originale movimento meccanico a carica manuale.

Un eccellente meccanismo che ha oltre un secolo di vita

Il movimento a carica manuale ha una meccanica molto solida, ma affinché essa continui a operare in maniera impeccabile, necessita di costanti cure e attenzioni.

Questi esemplari sono notevolmente precisi, però, è doveroso sottolineare la differenza di prestazioni che c´è tra un calibro vintage, costruito nella sua relativa epoca, e uno moderno, favorito dalla più recente ingegneria.

è anche vero, però, che nel lontano 1900, Longines vince il grand prix dell´Esposizione universale di Parigi, con il cronometro " La Renommée" che racchiude il Calibro 21.59, il quale ha poco da invidiare alle moderne creazioni.

Movimento manuale: prezioso e unico

Gli orologi da tasca manuali, pur non essendo particolarmente delicati, in ogni caso, si dovrebbero maneggiare sempre con estrema cura e cautela.

Infatti, si dovrebbero osservare sempre alcuni piccoli passaggi per tutelare questo prezioso movimento. Innanzitutto, la carica dovrebbe avvenire sempre in senso orario, si dovrebbe effettuare ogni 24 ore, per evitare irregolarità di funzionamento e, allo stesso modo, non si dovrebbe eseguire troppo frequentemente, per non danneggiare il movimento. Possedere un segnatempo con questo particolare meccanismo è un grande privilegio che va onorato con impegno e costanza.

L´orologeria moderna ha saputo magistralmente rivisitare degli iconici esemplari del passato, riportandoli sul mercato per essere di nuovo apprezzati da tutti. Nonostante ciò, però, loriginalità di un pezzo del passato racchiude un innegabile fascino retrò, che pare abbia sempre un qualcosa da raccontare.

I prezzi degli orologi da tasca possono variare considerevolmente, specialmente se si prendono in considerazione pezzi appartenenti al genere vintage. Gli esemplari Longines, ad esempio, si possono trovare a partire da 50 € a possono superare 1.000 €.