Misurare il tempo… ma non solo

Gli orologi da parete servono per misurare lo scorrere del tempo. Ma un orologio a muro deve anche essere elemento decorativo e di atmosfera.Un muro spoglio può essere riempito proprio con la presenza di un orologio da parete, dunque la scelta, al di là della funzione primaria di questi oggetti, talvolta richiede accorgimenti di stile affinché l’orologio valorizzi la parete su cui è collocato, diventandone il protagonista. 

La dimensione

Per living molto grandi o lunghi corridoi, un orologio tipo “stazione” potrebbe conferire un tocco di classe di gusto retrò e facilitare la lettura delle ore a distanza.In queste situazioni, esplorare le offerte del modernariato o dell’antiquariato per trovare un oggetto vintage o dal sapore “industriale”, potrebbe essere una buona idea.Ambienti più contenuti non richiederanno orologi particolarmente sovradimensionati, e la scelta dovrà piuttosto essere orientata all’effetto desiderato.

Orologi da muro per tutti i gusti

Basta una minima ricerca online per rendersi conto che l’offerta è veramente ampia.  L’orologio più neutro e classico è quello con la cornice in acciaio, vetro di protezione e numeri ben visibili. È il modello più versatile, essenziale e adatto a tutti gli ambienti.Chi sta arredando una cameretta, potrà scegliere tra gli orologi a muro per bambini variopinti,  spesso con le immagini dei personaggi più amati dai piccoli, e soprattutto di facile lettura per chi è alle prime armi con i numeri.Per gli orologi da cucina, è meglio orientarsi su modelli multicolore con immagini o forme che richiamino elementi alimentari (tappi di birra, loghi di prodotti vintage, ecc.). Un modello particolare e distintivo è l’orologio a pendolo da cucina, che tuttavia ha bisogno dell’ambiente giusto per non risultare pacchiano.In soggiorno o in salotto, gli orologi da parete moderni, magari dal design particolare, riescono ad arricchire l’atmosfera e a personalizzare l’ambiente. È anche possibile appendere un orologio da parete fatto a mano, pezzo unico e di grande originalità; oppure optare per orologi adesivi o planisferi con le ore.Infine non si deve dimenticare l’intramontabile orologio a cucù, dal sapore antico ma dal grande fascino.La scelta, per qualsiasi ambiente, potrà veramente cambiare il volto di una stanza.

Prezzi

Per un orologio da muro si possono spendere circa 10 €  per modelli semplici e per lo più in plastica; il prezzo sale in base al modello e al design, anche se per tipologie particolari o vintage è sempre meglio dare un’occhiata al mercato dell’usato. Normalmente gli orologi più diffusi costano 20 €/30 €; si può arrivare a spendere anche oltre 1.000 € per i planisferi di marca (per esempio Seiko).