Molto più di una cassa con pendolo

Talvolta non si pensa agli orologi a pendolo come possibili complementi di arredo, ma piuttosto come un “vezzo” o un di più, da sistemare da qualche parte, soprattutto se l’orologio è quello lasciato dal nonno. In realtà, questi oggetti possono creare atmosfera e non richiedono necessariamente grandi spazi per poter essere sfoggiati. Anche in un appartamento di dimensioni modeste, un orologio a pendolo da parete potrà tranquillamente trovare la propria collocazione. Un orologio a pendolo da studio o da cucina farà compagnia e conferirà all’ambiente un tocco di gran classe e originalità.

Un po’ di storia e di meccanica

L’orologio a pendolo è nato a metà del Seicento in Inghilterra come decorazione di interni per abitazioni di lusso. Le prime casse erano realizzate in legni pregiati (quercia, ebano, intarsiati) e i meccanismi in metalli preziosi. Ancora oggi si trovano con il pendolo in oro o dorato.Questi orologi, nella versione classica, hanno un meccanismo di oscillazione il cui elemento fondamentale è il pendolo, che ha un peso alla sua estremità per garantirne il movimento. L’oscillazione è trasmessa al quadrante delle ore mediante ingranaggi e ruote dentate.Questi meccanismi delicati sono contenuti in una cassa, accessibile attraverso uno sportello, collocata su una base solida e robusta.Allo scoccare delle ore (o 30 o 15 minuti) l’orologio suona melodie o scandisce il tempo con una serie di rintocchi.


Tipologie

Ne esistono di tre tipi: orologio a pendolo da parete; da tavolo, che ha bisogno di un piano di appoggio; orologio a colonna (free standing), alto anche un paio di metri.Questi ultimi sono quelli più impegnativi per l’arredamento, ma spesso sono anche quelli più belli e pregiati. Se i nonni non lo avevano, si possono tranquillamente reperire nel mercato degli orologi di antiquariato o usati.


Come scegliere un orologio a pendolo

La scelta dovrebbe tener presente lo stile dell’orologio, che deve adattarsi alla casa; la misura e lo spazio a disposizione, soprattutto se si tratta di orologi a colonna; le caratteristiche, in particolare il suono e la possibilità di regolare il volume (per modelli moderni).Alcuni orologi particolari sono gli orologi marcati Disney o gli orologi a cucù.
PrezziSi possono trovare orologi a pendolo a parete a prezzi contenuti che vanno dai 30 € ai 200 € e oltre; per gli orologi a colonna, invece, il budget deve essere molto più consistente: dal 200 €/300 € fino a 20.000 € per pezzi pregiati o rari. Vale sempre la pena dare un’occhiata alle offerte dell’usato per trovare un orologio del nonno in cerca di nuova collocazione.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda