Orecchini di bigiotteria in oro rosa: raffinata originalità

Tra tutti i gioielli, gli orecchini sono quelli che, più degli altri, andranno a conferire luce al volto. Da sempre donne e uomini li indossano per accendere il proprio look e conferirgli un tocco di ricercatezza. Questi accessori, sia che provengano dalla bigiotteria che dalla gioielleria, sono disponibili in molti materiali, colori e design diversi.

Gli orecchini di bigiotteria in oro rosa, sono bijoux che si possono indossare in ogni occasione senza il bisogno di spendere cifre esorbitanti. Dai modelli più sobri a quelli più elaborati, l’oro rosa denoterà buon gusto e originale eleganza. I brand che producono questo tipo di orecchini non sono certo pochi, si può cercare tra i modelli Breil, Morellato, Guesse Swarovsky. I prezzi di norma sono compresi tra i 2 € e i 200 €, ma non è raro imbattersi in pezzi di design che possono costare anche molto di più. L’usato, oltre essere ricco di buone occasioni, offre un vasto assortimento di modelli vintage.

Tutti i tipi di orecchini in oro rosa

Gli orecchini di bigiotteriao gioielleria si distinguono per la forma e per il tipo di chiusura.

Chi sta cercando un paio di orecchini discreti dovrebbe orientarsi su un modello a bottone, o a lobo, con una montatura piuttosto semplice.

Gli amanti delle forme classiche possono acquistare una fascetta o una veretta, liscia o ornata con pietre, mentre gli orecchini pendenti sono l’ideale per chi sta cercando un bijoux meno discreto.

Per quanto riguarda le chiusure, chi non ha i lobi forati dovrà per forza cercare degli orecchini a clip, mentre chi ha i fori alle orecchie potrà optare per una chiusura a farfallina, che consiste in due perni ed è quasi invisibile, o per una chiusura a gancetto che consiste in un sottile gancio che si infila nel foro. La chiusura a monachella infine, è molto simile a quella a gancetto, ma è resa più sicura da un piccolo gancio aggiuntivo.

Come scegliere gli orecchini più adatti

Quando si acquista un paio di orecchini è bene sapere la loro forma dovrebbe compensare quella del volto.

Su un viso squadrato gli orecchini dovrebbero tondeggianti, su un viso rotondo, al contrario, vanno privilegiate le forme geometriche.

Anche l’acconciatura ha voce in capitolo e chi ama gli orecchini pendenti dovrebbe farlo solo con i capelli corti o portati raccolti.

In ogni caso, vale la pena ricordare che durante il giorno e nelle situazioni formali i bijoux devono essere discreti, gli orecchini a bottonee i punti lucesono i più adeguati; mentre la sera si possono scegliere design più vistosi e originali.