Sotto la pioggia con stile: ombrelli da uomo

Alcuni oggetti funzionali sembrano essere avvolti da un alone opaco che li rende di scarso interesse sul versante fashion, come se essi stessi non fossero parte integrante del nostro stile. Questo è decisamente vero per la moda maschile: ad esempio, per quanto sia innegabile, l’importanza di una cravatta azzeccata, altri accessori da uomo tra cui l’ombrello non trovano lo stesso spazio nel guardaroba.

In realtà, molta della nostra personalità traspare dagli accessori più semplici e quotidiani che scegliamo e indossiamo. Ecco perché anche un oggetto “neutro” può trasformare il nostro look. Si sa che essere impeccabili in una giornata soleggiata è un gioco da ragazzi, mentre essere eleganti sotto la pioggia è un vero e proprio lavoro da uomini!

Modelli e colori

Tendenzialmente, nella moda maschile, due modelli di ombrello vengono preferiti e acquistati: quelli lunghi classici e quelli piccoli dal manico ricurvo.

Per quanto riguarda i primi, si presentano con una silhouette sottile e allungata che li rende molto sofisticati. Sono perfetti per giornate con pioggia scrosciante, poiché hanno un diametro maggiore e sono più resistenti al vento contrario. Lo svantaggio è la loro mancanza di praticità, non potendo essere piegati e tenendo quindi sempre una mano occupata, anche quando richiusi.

La versione invece con il manico a uncino, in genere realizzato in legno, è molto apprezzata per la sua comodità. Si regge più facilmente quando piove e se non occorre più, si può decidere di riporre in una borsa o zaino, oppure si può lasciarlo appeso al polso. In questo modo non si trasforma in un peso al dissiparsi dei nuvoloni.

È possibile acquistare entrambi i modelli con prezzi che partono da 3 €, ma si può arrivare anche a 400 € per prodotti di design.

Sul tema colori, le strade sono già spianate e delineate: nero, grigio o blu per rimanere strettamente sul classico, tuttavia delle stampe particolari come i loghi delle marche d’auto pi�� famose o immagini tratte da Star Wars o altri film cult, potrebbero far cambiare idea anche ai più ferrei difensori del monocromatico.

Consigli per abbinare ombrello e accessori

Essendo il dettaglio che per primo viene notato quando si cammina sotto un acquazzone, il nostro accessorio antipioggia non può essere abbinato a caso.

Meglio evitare di utilizzare un ombrello ormai usurato: il rischio di rimanere senza riparo può rivelarsi alto. Una scelta azzeccata potrebbe essere quella di scegliere un modello nuovo, resistente e che faccia bella figura. Attenzione anche ai colori, magari associandolo alla tonalità della giacca o delle scarpe.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda