Il vetro più famoso d’Italia

La storia del vetro di Murano e della sua lavorazione affondano le radici nel Medioevo, con documenti che ne provano l’esistenza già pochi anni prima dell’anno Mille. Murano è una piccola isola che sorge all’interno della laguna di Venezia ed è proprio qui che da più di mille anni questo vetro viene finemente lavorato da artigiani altamente qualificati. Nel corso dei secoli la Repubblica di Venezia ha protetto e incentivato quest’arte unica nel suo genere, regalando al mondo degli oggetti tanto preziosi quanto puri e affascinanti.La magia sta tutta nella lavorazione a caldo del vetro di Murano, attraverso la quale gli artigiani aggiungono dei tocchi unici ai propri pezzi, proprio come quando lavorano il vetro soffiato creando l’effetto merletto tramite apposite filigrane. Le tecniche di lavorazione sono diverse in base al tipo di vetro da realizzare, dal vetro di Murrina al sopra citato vetro soffiato, dal vetro a lume a quello in piastra.Uno dei nomi più conosciuti, quando si parla di vetro di Murano, è Venini, storica azienda italiana nata nei primi anni del Novecento e da sempre attiva nell’innovazione della lavorazione di questo prezioso vetro. Fondata da Paolo Venini, vanta una delle più grandi produzioni di oggetti d’arte in vetro di Murano dal valore indiscusso e che rappresentano in tutto e per tutto, secondo il parere di molti, quella che è l’arte della lavorazione di questo particolare tipo di vetro. Un lampadario Venini, usato, può valere fino a 1.000 €, mentre un vaso della prima metà del Novecento e realizzato in pasta vitrea rossa oggi vale più di 2.000 €. Anche lo studio francese Daum, da Nancy, è rinomato per la creazione di preziosi oggetti con vetro di Murano. 

Il vetro di Murano oggi

Tutti gli oggetti d’arte e antiquariato realizzati in vetro di Murano, una volta posizionati in un ambiente della casa o dell’ufficio, sono capaci di attirare l’attenzione non solo di chi già li conosce ma anche di chi non ne ha mai sentito parlare, grazie a un’eleganza raffinata e semplice al tempo stesso.Non tutto ciò che si produce con il vetro di Murano ha un costo speciale, anche se nuovo. Acquistare una coloratissima collana in vetro di Murano è possibile spendendo anche meno di 10 €. Per molti anni in Italia sono andati di moda piccoli oggetti tali e quali a caramelle, ma fatte in vetro di murano, spesso riposte in un cesto realizzato con lo stesso vetro per creare l’effetto di dolci pronti al consumo e che oggi costano 20 €. Le statue antropomorfe, dalla complicata realizzazione, insieme a lampade, lampadari, bomboniere e vasi, sono le realizzazioni più frequenti.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda