Monitor AOC

AOC monitor

Questi monitor AOC si collegano a una vasta gamma di computer personali e funzionano all'interno di una serie di sistemi operativi. I monitor offrono molte caratteristiche diverse, tra cui rivestimenti antiriflesso e funzionalità touchscreen. I monitor sono disponibili anche in una varietà di dimensioni, che vanno da meno di 16 pollici a più di 40 pollici.

Quali sono alcune caratteristiche disponibili con questi monitor?

Questi monitor sono dotati di molte caratteristiche diverse. Mentre ogni tipo e modello di monitor viene fornito con il proprio set di caratteristiche, ci sono alcune caratteristiche che condividono. Alcuni sono dotati di tecnologia 3D completa che consente di guardare film e video in 3D, mentre altri includono altoparlanti incorporati che forniscono audio. La maggior parte di questi dispositivi sono inoltre dotati di rivestimenti antiriflesso che aiutano a mantenere lo schermo dalla luce intensa. Molti sono montabili a parete e altri includono funzionalità di sincronizzazione adattiva che mantiene le immagini lisce a diverse velocità di fotogrammi. Inoltre, è possibile regolare la luminosità dello schermo e modificare le impostazioni di retroilluminazione per ogni dimensione dello schermo.

Scopo

Il DisplayPort è uno dei molti ingressi video disponibili sulla maggior parte di questi monitor. Altri ingressi che probabilmente troverai includono porte DVI, HDMI e VGA. Una connessione DisplayPort è progettata specificamente per la connessione ai computer ed è in grado di funzionare a una risoluzione di 3,840 per 2160 pixel, che è risoluzione 4K. Quando si guarda un film o si suona un videogioco in 4K, questa porta è in grado di funzionare a 60 fotogrammi al secondo e supporta anche l'audio.

Quali frequenze di aggiornamento sono disponibili per questi monitor?

Quando si seleziona un monitor, una delle prime cose che probabilmente si noterà è la frequenza di aggiornamento. Questi monitor sono disponibili a molte frequenze di aggiornamento diverse, che vanno da 60 Hz a 240 Hz. Questo numero indica quanto ritardo di input ci sarà tra l'emissione di un comando sul computer e il fatto che si verifichi sullo schermo. Più alto è il numero, più velocemente il monitor viene aggiornato. La frequenza di aggiornamento può essere definita anche FPS o il numero di fotogrammi al secondo.

Una frequenza di aggiornamento di 60 Hz significa che il contenuto viene visualizzato a 60 fps, il che significa che lo schermo si aggiorna 60 volte al secondo. Quando giochi, la frequenza di aggiornamento o FPS che viene elencato sul monitor deve essere correlata alla velocità di frame necessaria per suonare il gioco al fine di consentire al gioco di funzionare il più facilmente possibile. Ad esempio, se il dispositivo funziona a 120 Hz, è possibile riprodurre un gioco a 120 fps, presupponendo che il computer e la scheda grafica siano in grado di produrre una tale velocità.