Allargare i propri orizzonti culturali collezionando monete da altri continenti

Nel mondo del collezionismo le monete hanno un fascino particolare. La raccolta di monete e banconote è un interesse che risale a poco dopo la monetazione e spesso chi colleziona monete antiche è un appassionato di storia. Le monete sono infatti un elemento molto rappresentativo del periodo storico in cui vengono emesse: alla raccolta e alla catalogazione segue lo studio dei singoli pezzi. Si può decidere di iniziare a collezionare monete anche come appassionati d’arte, poiché molto spesso sulle loro facce vengono riprodotti monumenti e opere famose. Collezionare monete di altri continenti è un modo per avvicinarsi alla loro storia e possedere un piccolo patrimonio culturale.

Cosa tenere a mente prima di iniziare una collezione di monete

Il valore di una collezione di monete è maggiore quando questa segue un criterio. Quando ci si trova a far fronte all’acquisto di monete di diversi continenti è consigliabile orientarsi su pezzi di cui si conosce la datazione, raggrupparli per provenienza o periodo storico e dare loro un ordine che segua una logica. Si può seguire ad esempio l’ordine cronologico. Può essere utile inoltre, munirsi di cataloghi e accessori per il collezionismo di monete e banconote.

Non si può stabilire una fascia di prezzo precisa, poiché ognuno costruisce la propria collezione di monete a propria discrezione, ma il costo di una singola moneta può partire da pochi centesimi fino ad arrivare a migliaia di euro. Le monete di valore medio reperibili online hanno un costo tra 1 € e 150 € circa. Oltre alle classiche monete variamente datate, sono da tenere d’occhio le edizioni speciali, in genere dedicate a personaggi o avvenimenti particolari; in questi casi i prezzi salgono fino ad arrivare a più di 1.000 € per quelle più rare.

Panoramica generale sulle monete da tutto il mondo

Quando si parla di monete americane non ci si riferisce unicamente a quelle che provengono dagli Stati Uniti o dal Canada, quindi al Dollaro, ma anche ad altre come ad esempio il Peso (Messico), il Sol (Perù), il Real (Brasile), attraverso le quali si può ripercorrere la storia dei vari paesi e della loro indipendenza. Tra le monete africane e oceaniane spiccano invece quelle con soggetti naturalistici.

Elefanti, antilopi, scorpioni costellano gli esemplari più o meno rari di monete provenienti dall’Africa; interessanti anche le monete celebrative dall’Oceania che ricordano gli anni lunari. A partire dalle monete risalenti al periodo imperiale cinese, bucate al centro, molte delle monete asiatiche sono particolari anche per la forma; un esempio sono le Rupie indiane.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda