Modellini statici di auto, furgoni e camion

Gli articoli di modellismo statico si riferiscono ai soli veicoli privi delle parti di movimento. Più le repliche sono riprodotte fedelmente e più il valore dell’oggetto aumenta, in relazione anche al materiale con il quale è costruito, la qualità delle parti e la tecnica per ottenere il pezzo finale. Quella più conosciuta per i modellini statici di auto, furgoni e camion è la pressofusione, una speciale tecnica che consiste nell’iniettare ad alta pressione il metallo in un stampo. Oggi i modelli sono disponibili in diverso materiale, con diverse opzioni e di varie aziende produttrici come Bburagoo Minichamps. Alcuni di questi nascono come giocattoli, altri sono articoli dedicati appositamente al collezionismo e si possono distinguere in modelli tradizionali o tipo fai da te, venduti in appositi kit con tutto il necessario per il montaggio. Il prezzo varia molto e va da 1 € dei modelli più semplici in plastica, fino agli oltre 28.000 € per modellini statici di auto da corsa conservati in maniera ottimale.

Consigli per il collezionismo

La manutenzione dei modellini statici di auto, furgoni e camion è una parte fondamentale del collezionismo di questi articoli. La conservazione dovrebbe avvenire in luoghi asciutti e a temperatura ambiente, per questo scegliere un espositoreè la soluzione migliore per preservarne le caratteristiche. Inoltre, un modellino in teca è sempre meno soggetto all’esposizione della polvere e riduce il tempo impiegato durante la pulizia. Esistono anche degli appositi kit per pulire gli articoli di modellismo statico. Solitamente sono composti di cera, solvente per la pulizia e applicatori decals, cioè adesivi, acquistabili anche singolarmente, con diversi motivi e fantasie. Per prendersi cura degli interni invece si possono acquistare delle bombolette di aria compressa, facendo però attenzione a non spruzzare troppo vicino, e troppo forte, per non rovinare gli interni ed evitare la condensa sui vetri.

Iniziare a collezionare

Prima di iniziare ad acquistare articoli di modellismo statico è bene capire cosa ci può interessare. La nostra collezione può differenziarsi infatti non solo in base ai veicoli, sono disponibili numerosi modelli differenti come aereio navi, ma anche al periodo storico, come la prima o seconda guerra mondiale. Agli inizi inoltre è meglio virare verso modelli in scala 1:64, se non altro perché è quella con la maggior quantità di modelli in circolazione e reperire articoli per la nostra collezione potrebbe essere più semplice. Dalla grandezza inoltre dipende anche il numero e il livello dei dettagli, per questo si possono scegliere modellini statici di auto, furgoni e camion in scala minore come 1:87, o maggiore, ad esempio 1:32.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda