Mixer professionali per il karaoke: per animare le serate in compagnia

Quando si è in compagnia dei propri amici, magari durante una serata di festa per un’occasione speciale, capita spesso che venga voglia di cantare insieme le canzoni del passato. A volte può bastare un piccolo computer con delle casse integrate, ma se vogliamo creare la giusta atmosfera allora avremo bisogno di un mixer per karaoke. È uno strumento semplice da usare anche da chi è alle prime armi e non necessita di conoscenze particolari, ma nelle mani di un esperto può diventare incredibile.

Il prezzo di questo strumento non scende mai sotto ai 50 € e può arrivare a costare anche 1.500 € nel caso di un mixer per karaoke con più funzioni. Esiste anche un mercato molto florido per i mixer usati, anche se generalmente i prezzi non scendono di molto.

Quali sono le caratteristiche di un mixer per karaoke?

I mixer professionali per il karaoke fanno parte delle apparecchiature audio e video professionali e, insieme ai microfoni professionali per il karaoke, consentono di trascorrere delle piacevoli serate con gli amici all’insegna della musica.

Ma di cosa è composto solitamente un mixer? Per cominciare, troviamo una manopola a slitta per la regolazione del volume e il controllo dei canali. In alto o dietro al mixer si trovano le varie uscite o entrate per collegarlo ad altri impianti professionali per il karaoke (come le casse). Inoltre, il mixer è diviso visivamente in diverse sezioni chiamate canali, da cui possiamo controllare gli effetti musicali. Gli altri componenti sono gli equalizzatori, un indicatore di picco del volume e, ovviamente, una presa di corrente.

Molte persone oggi utilizzano un computer portatile per controllare il proprio mixer per karaoke e per trasmettere le basi musicali ai loro impianti. In questo caso, il mixer potrà essere collegato in due modi differenti: tramite un jack grande (6.3mm) o, nei mixer più recenti, tramite una porta USB. Nel caso del collegamento con la porta USB occorre prestare attenzione ai driver, che devono essere installati correttamente sul nostro PC.

I mixer più moderni hanno inoltre uno spazio per le card SD e un collegamento Bluetooth. In commercio, si trovano inoltre basi musicali per il karaoke. Ci sono moltissime collezioni diverse, che contengono generi e autori differenti e possono essere molto utili per l’utente meno esperto, perché già pronte per essere avviate.

Chi invece non è sicuro delle proprie capacità, insieme al mixer per karaoke potrà anche acquistare lettori e componenti professionali per il karaoke, che permetteranno di dare il via alla serata senza problemi.