Passione esercito

La difesa dei confini e di tutti i cittadini della propria nazione, la protezione dei valori dello Stato e della libertà del proprio popolo, sono alcuni dei valori che hanno spinto nei secoli milioni di uomini a diventare soldati. Certo, oggi è una professione che va scelta con fermezza, mentre un tempo, come nel Medioevo, era un onore per pochi eletti e nobili, mentre per altri rappresentava l’unica via di salvezza per sfuggire alla fame e alla povertà. Ma una volta sul campo di battaglia, il destino è uguale per tutti.Tutto ciò che riguarda l’esercito e i soldati è oggetto di interesse di moltissime persone, alcune delle quali collezionano fregi, mostrine, copricapi, uniformi, attrezzi e tutto quanto sia riconducibile alla figura del soldato. Con militaria si intende un mondo fatto di passione e storia in cui si colleziona tutto quanto è possibile. Spesso, nel settore dei militaria da collezione, anche il più piccolo oggetto, apparentemente insignificante per alcuni, ha un valore intrinseco unico e indiscutibile.  

Militaria storici

Il gran numero di armi e accessori prodotti durante le due guerre mondiali è rimasto in parte sui campi di battaglia in cui si sono consumate alcune delle tragedie più grandi e sanguinose del secolo scorso. Spesso vengono dissotterrate, per puro caso o per volontà. Elmetti, mostrine, perfino intere casse con gli effetti personali dei soldati e le loro uniformi diventano così oggetto di collezione di appassionati sparsi nel mondo, in ricordo di tutti coloro che diedero la vita e patirono lo sforzo della guerra. Un manifesto degli anni ‘30, stampato in Italia dal governo fascista, con un richiamo all’unità in ricordo dei caduti, se in buone condizioni può essere venduto per 100 € e gli acquirenti non mancano di certo. La vendita di una croce di ferro, riconoscimento dato dalla Germania ai migliori soldati durante la Seconda Guerra Mondiale, si può concludere con un prezzo superiore ai 300 € se in ottime condizioni.  

Militaria contemporanei

Attrezzature militari da collezione, uniformi e decorazioni militari fanno tutte parte del settore militaria, da qualunque paese esse provengano. Soprattutto chi pratica GM softair conosce bene l’importanza degli accessori militari e della praticità offerta da questi durante le lunghe giocate. L’uniforme da combattimento vegetata dell’esercito italiano, nuova e priva di mostrine, online ha un prezzo medio di 40 € ed è la prima cosa che si cerca quando si intende fare parte di una squadra di softair, a meno che non si preferiscano i modelli più datati, come la dpm inglese.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda