L’hobby del collezionismo ed il fascino del vintage

L'hobby del collezionismo ha da sempre affascinato molte persone nel mondo. Sono numerosi gli appassionati dediti alla ricerca di oggetti originali, magari rari, il più possibile unici e, nel caso di gadget d’epoca, capaci di evocare il fascino del periodo di appartenenza.

Microfotocamere e spy camera vintage: gioielli meccanici in miniatura

Le micro fotocamere e le spy camera vintage possono affascinare certi appassionati di collezionismo, gli amanti di altri settori dell’hobbistica (fotografia, meccanica, elettronica, miniatura, restauro) o chi, semplicemente, è attratto da oggetti ed invenzioni dall’anima retrò.

Frutto della ricerca tecnologica della prima metà del '900, queste fotocamere nascono per unire all’esigenza di un ingombro notevolmente ridotto, la capacità di effettuare riprese di qualità.

Queste piccole invenzioni catturarono, fin dagli esordi, l'interesse dei professionisti della fotografia e dei fotoamatori, per rivelarsi poi utili anche negli ambiti della cinematografia e dello spionaggio.

Fotocamere dalle dimensioni così ridotte da poter essere scambiate per riproduzioni giocattolo delle macchine fotografiche classiche.

Alcune spy camera sono così piccole da poter essere addirittura nascoste all’interno di altri gadget (penne, anelli, orologi, accendini, occhiali): perfettamente mimetizzate nel design di oggetti d’uso comune, offrono la possibilità di scattare ovunque ci si trovi, senza farsi notare.

Geniali strumenti di spionaggio, insomma, capaci di assicurare l’azione in incognito.

Gioielli dall'estetica curata in ogni dettaglio, questi cimeli sono reperibili nelle più disparate condizioni. Infatti, si possono trovare: ancora imballati, nuovi, ricondizionati, perfettamente funzionanti (ideali per i collezionisti tout court), o da riparare (perfetti per gli amanti di restauro).

Molte microfotocamere sono nate abbinate ad un parco accessori (flash, esposimetri, caricatori, treppiedi, cavalletti normali o con testa panoramica, grandangoli), allo scopo di consentire un’esperienza d’uso soddisfacente nelle situazioni più diverse (ad esempio a distanze più o meno ravvicinate, o nel caso di scatti in movimento piuttosto che statici).

Esiste una vasta scelta di marche (Kodak, Minolta, Leica, Falcon, per citarne alcune) e gli aspetti differenzianti i singoli oggetti sono davvero molti: anno di produzione, forma, dimensione, materiali, peso, tipologia di pellicola, pulizia e stato di conservazione dell'obiettivo, stato della meccanica, garanzia, manuale d’utilizzo.

In questo contesto, grande fascino è esercitato dai pezzi rari, come la Ducati Sogno, microcamera 35 mm risalente agli anni ‘40 e ‘50, la cui produzione è stata velocemente bloccata a causa del costo proibitivo.

Accanto al mondo del vintage, esiste quello delle riproduzioni d'epoca: alcune aziende (come la Minox) producono ancora oggi miniature di fotocamere storiche.

Prezzi

In termini di prezzo, si possono trovare spy camera già intorno ai 20 € circa e possono arrivare a superare anche i 300 €, a seconda delle caratteristiche dell’oggetto, della sua storia e del grado di conservazione.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda