Materiali fonoassorbenti da auto: cosa si intende nello specifico

Quando si parla di materiale fonoassorbente, si intende un particolare composto che è capace di assorbire le onde sonore; questo ha luogo in quanto esso riesce a impedire a una porzione di onde sonore di rimbalzare su una determinata superficie e di riflettersi nell’area circostante. Un errore che spesso viene fatto è quello di considerare la medesima cosa un trattamento acustico e un isolamento acustico.

Quando si parla di trattamento acustico, si intende una serie di azioni atte a ottenere una qualità sonora più precisa e gradevole all’interno di un ambiente, come quello di un’auto. L’isolamento acustico, invece, è più mirato: esso impedisce alle onde sonore generate dentro l’abitacolo di fuoriuscire.

Dunque, se i fonoassorbenti e le casse da autovengono sistemati con un trattamento acustico adeguato, la qualità sonora che si ottiene sarà di alto livello, ma questo non garantisce che - al di fuori dell’abitacolo - non si crei dell’inquinamento acustico. Per assicurarsi che le onde sonore non fuoriescano, è necessario piuttosto un isolamento acustico.

Materiali fonoassorbenti da auto: quali sono e qual è il loro costo

Un materiale è tanto fonoassorbente quanto maggiore è l’energia sonora che riesce ad assorbire.

Se una corretta fonoassorbenza viene creata, il suono che proviene dagli altoparlanti da auto arriverà alle nostre orecchie in maniera più diretta, senza che il suono abbia rimbalzato ripetutamente tra le pareti.

Il risultato sarà della musica più precisa e gradevole.

Diversi i prodotti che hanno la capacità di assorbire suoni e rumori che vengono impiegati all’interno delle auto.

Si possono citare, per esempio, le componenti per altoparlanti da auto; le più utilizzate sono la moquette acustica adesiva, la tela acustica, i pannelli di spugna insonorizzanti con parete autoadesiva e le griglie.

Altri accessori che possono essere realizzati con materiali isolanti per il suono sono i tappettini da auto, i pannelli in spugna alveolare o schiuma (che fungono anche da anti-vibrazione) da posizionare in corrispondenza delle portiere o del tetto.

I pannelli fonoassorbenti destinati alle macchine hanno un costo che varia da 5 € fino a 200 € per i pacchi multipli di guaine per portiere da auto, per esempio.

Come insonorizzare un’auto

Al fine di ottenere un impianto audio da autoche sia insonorizzato, cioè di cui si necessità è del materiale fonoassorbente, in primis, dei nastri adesivi isolanti, una forbice e una colla adesiva a contatto.

Tappetini e pannelli fonoassorbenti sono fondamentali.

Chi è alla ricerca del risparmio, potrà rintracciare online degli articoli usati.

Questo genere di impianto è altamente apprezzato dagli amanti della musica, in continua ricerca di un'alta qualità sonora, durante l’ascolto. Inoltre, essendo rimossi anche i rumori fastidiosi, la guida sarà più serena e sicura.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda