Maschere per Carnevale e teatro

Febbraio è il mese del Carnevale, quando grandi e piccini si travestono in modo buffo ed escono per le strade armati di coriandoli e trombette. Le maschere per Carnevale si compongono di varie parti, come le code, le ali, accessori di ogni genere e i costumi veri e propri, che nel caso in cui siano molto belli e ben fatti sono del tutto identici a quelli che si utilizzano in teatro, che comprendono anche mantelli e cappotti. Ci sono poi i gioielli e le parrucche, indispensabili per chi ha intenzione di ricreare nei minimi dettagli un cosplay che tanto ama.

Come scegliere una maschera

Il primo aspetto da valutare, al momento della scelta di quale maschera indossare a Carnevale o da usare in teatro, è il suo materiale, che ne influenzerà anche la qualità. Uno di quelli più utilizzati e dal costo più abbordabile è la gomma, che si presenta con una struttura morbida e che bene si adatta al viso. Ci sono poi la plastica e il latex. Quest’ultimo è un materiale che viene utilizzato spesso in ambito cinematografico e che permette di ottenere un effetto molto realistico. Con un richiamo alle maschere del Carnevale veneziano e alle tradizioni passate ci sono le maschere di pizzo. Queste coprono soli gli occhi e danno a chi la indossa un look misterioso ed affascinante al tempo stesso. Dopo aver scelto il materiale è necessario passare a scegliere la taglia, che deve adattarsi alla fisionomia di chi andrà ad indossarla. Esistono anche maschere appositamente realizzate per bambini.

Tipi di maschere

Un altro aspetto che influenza la tipologia delle maschere è quello legato alla loro provenienza. Infatti ci sono prodotti che fanno capo alla tradizione carnevalesca di varie parti del mondo. Se in Italia saranno infatti molto diffuse quelle della Colombina veneziana, negli Stati Uniti sono più ricercate le versioni che richiamano ai personaggi delle serie cult o dei fumetti. Intramontabili sono anche le maschere che richiamano alle fattezze di capi di stato e star dello spettacolo e del cinema.

Quanto costa una maschera per Carnevale e per il teatro

Acquistare un prodotto di questo tipo può richiedere pochi centesimi, come molti euro. Per i modelli più semplici, come le maschere per Halloween della Amscan, bastano anche 6 €. Se invece si è alla ricerca di un costume il prezzo sale anche oltre 50 €. Rivolgendosi al mercato dell’usato è possibile risparmiare un po’.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda