Macchine per caffè espresso con macinacaffè

Un tempo, riuscire a ottenere un caffè a casa che fosse intenso come quello del bar era molto difficile. Tuttavia, non era raro macinare manualmente il caffè, utilizzando un piccolo macinino; questo accorgimento consentiva di conservare tutte le caratteristiche organolettiche e di gustare una bevanda saporita e profumata.

La macchina del caffè con macinacaffè ci permette di avere due vantaggi in uno: l´aroma fresco, del caffè appena tritato e la cremosità tipica dell´espresso.

Inoltre, a seconda del modello scelto, si possono avere anche altri optional, come la funzione che mantiene la tazza in caldo, per citarne una.

Aroma intenso e fresco con la macinatura istantanea

Le macchine automatiche hanno prezzi un po´ più elevati rispetto a quelle manuali, ma è anche possibile acquistare macchine da caffè con macinino usate o ricondizionate. In ogni caso, questo investimento con il tempo potrebbe essere ripagato dal risparmio che si ottiene acquistando i chicchi di caffè da macinare, più economici rispetto alla tipologia in polvere. Bisogna anche notare che quasi tutti questi elettrodomestici garantiscono la possibilità di usare entrambe le tipologie di caffè.

Se è vero che il caffè appena tritato assicura un maggiore profumo e un aroma più intenso, è anche vero che c´è un altro fattore che concorre alla riuscita della bevanda: la pressione dell´acqua. Idealmente, dovrebbe essere almeno intorno ai 15 bar o, comunque, mai al di sotto dei 12, così che l´acqua possa attraversare il caffè riuscendo a prelevare il suo aroma tipico.

Selezionare il livello di macinatura

La maggior parte della macchine da caffè automatiche offre anche la possibilità di ottenere diversi livelli di macinatura. La scelta di una polvere più sottile o, al contrario, tritata in modo più grossolano, può dipendere da fattori come la pressione dell´acqua, l´umidità presente nell´aria o, semplicemente, dai nostri gusti.

Molti elettrodomestici di questo tipo permettono di farci gestire la quantità di acqua da usare, così da poter optare per un caffè lungo o per un classico espresso.

Dopo aver scoperto le combinazioni che più ci piacciono, potremmo trovare il massimo della comodità in un modello che memorizza le informazioni, così al mattino preparare il caffè diventerà molto più veloce.

Valutare il fattore prezzo

Come accennato, questa tipologia di macchine da caffè è in genere più costosa rispetto a quelle senza macinacaffè, ma a lungo termine si ottiene un risparmio sulla materia prima.

I prezzi per questi piccoli elettrodomestici vanno da circa 200 € fino ad arrivare a oltre 1.000 € per un modello con serbatoio capiente e doppio erogatore, come la macchina da caffè con macinacaffè Saeco.

Questi modelli di fascia più alta, generalmente, hanno un numero maggiore di impostazioni personalizzabili e di automatismi. Inoltre, sono più semplici da pulire e più duraturi nel tempo. Infine, sarebbe bene scegliere una macchina prodotta da marchi noti, come Gaggia, De´Longhi e la già citata Saeco, così da garantirsi materiali di qualità e un apparecchio sicuro e funzionante.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda