Macchine fotografiche monouso per il matrimonio: accessori ideali per un ricevimento originale

Il matrimonio è uno degli avvenimenti più importanti della propria vita ed è perciò importante festeggiarlo nel migliore dei modi, con abiti eleganti e decorazioni su misura. Per allietare l’evento e dare vita a ricordi unici, da conservare con cura negli anni a venire, è possibile donare agli invitati un accessorio alquanto singolare, ovvero una macchina fotografica monouso. Questo trend, proveniente dagli Stati Uniti, permette agli sposi di creare un album fotografico unico nel suo genere, da affiancare al servizio professionale offerto dal più tradizionale fotografo. 


Quali macchine fotografiche monouso acquistare per il proprio matrimonio?

Per allietare il ricevimento e catturare ricordi singolari, raccontati dagli occhi indiscreti degli invitati, è consigliabile posizionare una macchina fotografica monouso sopra ad ogni tavolo, lasciando campo libero agli ospiti che tenderanno a fotografare qualsiasi attimo e scattare nei momenti più inaspettati, tanto da dare vita ad un album di ricordi allegro e spensierato, ma anche commovente ed emozionante. Ovviamente, è importante acquistare una macchina fotografica monouso che ben si adatti allo stile ed ai colori del ricevimento, prestando attenzione alla trama, al disegno ed alle caratteristiche tecniche dell’accessorio, in modo da abbinare la piccola macchinetta al tema scelto dagli sposi per celebrare le loro nozze. Ad esempio, se si desidera organizzare una festa elegante e dai toni sobri, è consigliabile fare affidamento su di un set di macchine fotografiche monouso dalla colorazione bianca e nera, in pieno stile anni ‘60. Diversamente, se il matrimonio è organizzato d’estate, è possibile propendere per un tema mare, con macchinette usa e getta dalla tonalità azzurra con leggere sfumature di colore, in modo da ricreare l’effetto delle onde. In tal modo, gli sposi doneranno un tocco di colore in più al ricevimento, conquistando le attenzioni degli invitati. Se il tema del matrimonio è invece incentrato sulla natura, è consigliabile acquistare delle macchine fotografiche monouso di colore verde, con inserti atti a richiamare alberi, animali e paesaggi idilliaci. Da non sottovalutare l’abbinamento con il centrotavola, che dovrà riprendere i colori della macchina fotografica o, in alternativa, proporre un colore neutro in grado di abbinarsi facilmente ad ogni oggetto. La maggior parte delle macchinette fotografiche usa e getta è inoltre dotata di un rullino da 24 scatti, ma non mancano modelli da 12 e da 36 scatti. In genere, il loro costo si aggira intorno ai 20 €. Molte macchine fotografiche monouso sono altresì provviste di un pratico flash che permette agli utilizzatori di scattare foto in ambienti poco illuminati e donare una maggiore nitidezza alle immagini scattate in condizioni non ottimali, in modo da mettere a fuoco il soggetto protagonista della foto.