La macchina del ghiaccio: un valido alleato in cucina 

Quando l'estate è alle porte e le temperature aumentano, si sente la necessità di avere sempre a disposizione un po’ di ghiaccio per poter rinfrescare le nostre bibite, i cocktail o preparare particolari ricette.La macchina del ghiaccio è un prodotto nato principalmente per un utilizzo in ambito professionale, è infatti uno degli articoli per la ristorazione, per hotel e catering più utili in commercio.Oggi però ha trovato un largo uso anche in ambito domestico, in quanto semplifica di molto la produzione del ghiaccio, permettendo in pochi minuti di ottenere cubetti di ghiaccio di differenti formati e diverse misure.

Quali modelli troviamo in commercio e quali sono le caratteristiche cui dobbiamo fare attenzione? 

Il tritaghiaccio elettrico è la tipologia di macchina del ghiaccio più comune, anche se è possibile trovare tritaghiaccio manuali sicuramente meno costosi ma più faticosi da usare, specialmente se si ha necessità di preparare grandi quantità di ghiaccio.Questo elettrodomestico dal design compatto, è solitamente composto da un sistema di refrigerazione che si avvale di due vaschette: una contenente l’acqua che deve essere congelata, l’altra in grado di raccogliere il ghiaccio. I modelli più recenti sono dotati di un comodo display LED, attraverso il quale è possibile selezionare i diversi formati dei cubetti, la quantità di ghiaccio necessaria, controllare il processo di produzione e visualizzare i tempi di preparazione. Prima di acquistare una macchina del ghiaccio, sia per uso domestico che professionale, è fondamentale verificarne i materiali di produzione che, secondo recenti normative del Ministero della Salute, devono necessariamente essere atossici, idonei al contatto con gli alimenti, inodori ed insapori, di modo da garantire la qualità del ghiaccio e la sua atossicità.I prezzi delle macchine del ghiaccio sono estremamente variabili. Sul mercato è possibile acquistare tritaghiaccio manuali a partire da 15 € ma anche macchine del ghiaccio elettriche usate ed in discrete condizioni, a partire da 45 €. Per l'acquisto di prodotti nuovi di marchi noti nel settore, come Klarstein, Koenig o Ariete, i costi solitamente si aggirano sui 41 € fino ad arrivare ad oltre 1.000 € per i modelli tecnologicamente più avanzati e a basso consumo. Per quanto riguarda i macchinari destinati ad un uso prettamente professionale o industriale invece, i prezzi salgono rapidamente e possono arrivare fino a 6.000 € per apparecchi in grado di produrre fino a 150 kg di ghiaccio in 24 ore.