Luci e plafoniere per acquari: la giusta illuminazione per ogni acquario

Le luci e plafoniere per acquari sono un accessorio indispensabile per tutti coloro che possiedono un acquario. Infatti, l’illuminazione di un acquario non è solamente un ornamento fine a se stesso, ma svolge anche delle funzioni molto importanti. Prima fra tutte quella di stimolare la crescita della flora presente all’interno della vasca, quindi di tutte le piante, le alghe e i coralli. Come seconda cosa, l’illuminazione è indispensabile per favorire il corretto bioritmo delle creature presenti nell’acquario, alternando periodicamente luce e buio. Non da ultimo, anche la possibilità di ammirare le specie presenti nell’acquario rappresenta un ottimo motivo per ricorrere alle lampade per acquari.Alla luce di ciò, si può affermare che la presenza di una corretta illuminazione è fondamentale per l’allestimento di un buon acquario. A tale scopo, sono presenti in commercio moltissimi modelli di luci e plafoniere per acquari, con prezzi che vanno da 1 € per un piccolo neon per acqua dolce fino a oltre 1.600 € per una luce LED da 325W. Per chi vuole puntare sull’usato, sono disponibili molti articoli a partire da 7 € oppure, per chi vuole un prodotto ricondizionato, i prezzi variano in un range compreso fra i 10 € e i 640 €.

Luci e plafoniere per acquari: quali sono le loro caratteristiche e come scegliere quelle adatte al proprio acquario?

Una delle caratteristiche principali da considerare prima dell’acquisto di una luce per acquari è la potenza della lampada. Tale parametro è molto importante e va valutato non solo alla luce della quantità d’acqua che si vuole illuminare, ma anche del tipo di piante che si vogliono inserire all’interno dell’acquario. Infatti, ogni tipologia di pianta o corallo necessita di un’adeguata quantità di luce ma anche di determinate lunghezze d’onda, che ne favoriscono il metabolismo e la crescita. Così, in ambienti d’acqua dolce andranno inserite luci per acqua dolce, adatte alla flora che cresce spontaneamente in fiumi e laghi. Se invece si vuole ricreare un ambiente marino, bisognerà acquistare delle luci per acqua salata, che permettono la corretta crescita di alghe marine e coralli.Un altro fattore da tenere in considerazione è il tipo di luce che si andrà a installare. Se la quantità d’acqua da illuminare è piuttosto modesta, si potranno utilizzare le classiche lampade al neon, tra cui troviamo ad esempio le lampade T5 e T8. Per chi, invece, possiede un acquario con una vasca di medie o grandi dimensioni è più indicato l’acquisto di una lampada o di una plafoniera LED per acquario, che vantano un’efficienza e un’autonomia di gran lunga superiore alle lampade al neon.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda