Lucine di Natale: come disporle all’esterno

Durante il periodo natalizio, buona parte dell’arredamento per la casaè costituito da luci colorate. Le luci di Natale per esterno sono capaci di dare un tocco gioioso alla casa e di farla risaltare anche nelle notti più buie. Prima di partire con i lavori di installazione è opportuno avere ben chiaro in testa quale deve essere il risultato finale.

Misurare le dimensioni delle finestre o la lunghezza delle grondaie lungo le quali si vuole installare le luci natalizie per esternoè indispensabile per stimare quanti fili servono.

Una volta avuta questa prima importante informazione si può cominciare con il posizionare la prima lampadina del filo vicino ad una presa di corrente, per poi srotolare il tutto mantenendo la corda ben tesa. Se si stanno montando le luci su una grondaia, è importante assicurare le lampadine con apposite clip da esterno, in modo che, durante le giornate più ventose, non salgano sul tetto.

Se si sta progettando, invece, di installarle sugli alberi del giardino, si possono avvolgere i fili attorno al tronco e ai rami. Per determinare di quanti metri si ha bisogno, è sufficiente dividere l'altezza del tronco per la distanza desiderata tra ogni fila di luci: circa 8 cm è l'ideale. Quindi occorre moltiplicare il valore ottenuto per la circonferenza del tronco. Lo stesso calcolo vale per i rami più grandi che si vogliono decorare. In ogni caso, se si tratta di un installazione all’esterno, è bene cercare di evitare che entri umidità nei connettori, in quanto può causare la bruciatura del fusibile: sigillare ogni connessione e le estremità libere dei fili di luci di Natalecon un nastro isolante manterrà tutto asciutto.

Luci natalizie: come riporle

Verso l’inizio dell’anno nuovo, passata l’Epifania, arriva il momento di riporre le decorazioni di Natale. Per evitare che si formino nodi indesiderati, è bene servirsi di qualche stratagemma per riporre adeguatamente le illuminazioni natalizie.

Uno di questi è quello di avvolgere le luci attorno a un barattolo di caffè prima di rimetterle in cantina o in soffitta. Un’altro sistema prevede l’utilizzo di un semplice cartoncino: avvolgere le luci attorno ad esso con attenzione le renderà molto più facili da scartare l'anno seguente.

Luci di Natale: quanto costano?

Come tanti altri articoli per feste ed occasioni speciali, attraverso una veloce ricerca sul web è possibile trovare tutte le illuminazioni natalizie o per rendere festosa la casa comodamente seduti sul divano. I prezzi partono da pochi centesimi di euro per le luci di Natale usate, fino ad arrivare a qualche migliaio di euro per interi stock di decorazioni.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda