Lotti e stock di film in vhs: la nostalgia di un’epoca

I film in vhs hanno rappresentato per molti anni una forma di divertimento e un modo di stare insieme agli amici.

La diffusione di massa delle videocassette ebbe inizio nella seconda metà degli anni '60. Negli anni ‘90, il fatturato del cinema su cassetta superò quello delle sale cinematografiche, grazie al videonoleggio. La produzione di videocassette terminò però intorno al 2005.

Nonostante ciò, sono molti coloro che conservano una o più videocassette di home video, la cui varietà di generi era molteplice: dai film di animazione, a quelli di azione e avventura, comici, di fantascienza e fantasy, fino al genere poliziesco e thriller. Ancora oggi si possono trovare lotti e stock di film nuovi in videocassetta, i cui prezzi vanno da 5 € a 50 € circa per le collezioni complete. Anche nel mercato dell’usato si trovano numerose offerte.

Lotti e stock di film in vhs: degli oggetti per collezionisti

Tutti hanno a casa almeno una videocassetta che conservano come ricordo di una serata speciale o di un momento particolare della propria infanzia.

Sebbene siano considerate un oggetto del passato, le videocassette mantengono un certo fascino e, in alcuni casi, un certo valore. È per questo che i collezionisti e gli appassionati sono in aumento. Da qualche anno, le vecchie vhs hanno cominciato ad assumere un valore davvero impensabile: si parla di centinaia, persino di migliaia di euro, che i collezionisti sono disposti a spendere pur di entrare in possesso di un vecchio film o cartone animato. Più un pezzo è raro e più ha valore. Se si posseggono ancora delle vhs, meglio quindi non buttarle; semmai controllare che non esistano versioni in dvd o blue-ray di quel film e che non sia più possibile noleggiarlo. Se così fosse, si avrebbe tra le mani una vhs probabilmente di un certo valore, magari di un film cult horror anni '80. La stessa cosa vale per i cartoni animati, come Heidi o Lady Oscar per esempio. Il valore di una vhs è dato dalla sua edizione. Le versioni originali di certi film possono valere anche molto, ma occorre non confondere gli originali con le ristampe, che al contrario valgono solo il prezzo dell’acquisto.

La conservazione del buono stato delle vhs è fondamentale per poterle riguardare nel tempo, in quanto sono soggette a un certo deterioramento. Non vanno esposte a forze magnetiche e quindi devono essere tenute lontane da casse acustiche, prese elettriche, cavi segnale o elettrodomestici vari. Non devono essere esposte al calore, alla polvere e all’umidità. Infine, in mancanza di utilizzo, le videocassette non vanno nemmeno lasciate a lungo nel videoregistratore perché, con il tempo, potrebbero smagnetizzarsi.