Librerie d’antiquariato per donare all’abitazione uno stile unico e ricercato

L’arredamento d’antiquariato dona all’abitazione uno stile elegante e ricercato, combinando mobili in legno ad accessori di ogni forma e grandezza, da posizionare nei luoghi più adeguati. Ad esempio, la camera da letto può ospitare ampie specchiere d’argento, da utilizzare per provare nuovi abiti e prepararsi in vista di un evento galante. Il soggiorno si rivela invece la stanza più adatta all’installazione di una grande libreria da parete, in modo da sorprendere i propri ospiti con una vasta distesa di libri appartenenti a vari generi letterari. In genere, una libreria di grandi dimensioni può arrivare a costare più di 1.000 €, mentre le mensole e gli scaffali si attestano generalmente sui 400 €. 

Librerie, mensole e scaffali d’antiquariato: quali acquistare?

Le librerie antiche catturano l’attenzione degli ospiti e donano all’ambiente un aspetto raffinato, in pieno stile barocco. Le librerie d’antiquariato ben si prestano anche a camere da letto e uffici, da accostare ai restanti mobili presenti nelle rispettive stanze. Ad esempio, un’ampia libreria a tre ante si abbina alla perfezione ad un letto in legno massello, donando alla camera un aspetto regale ed elegante. Ovviamente, anche l’armadio dovrà rispecchiare a pieno lo stile della libreria, in modo da creare una linea di continuità con il resto dell’arredamento. In voga sono le librerie francesi del diciannovesimo secolo, caratterizzate da ampi ripiani e mensole poste alla base della struttura di legno. Tuttavia, i prezzi delle suddette librerie superano spesso gli 800 €.Le mensole d’antiquariato ben si adattano ad ogni tipo di arredamento, rappresentando dei validi supporti da fissare alle pareti dell’abitazione. Le mensole antiche possono essere infatti montate nella camera da letto, sostituendo scaffali e librerie. Ma non è tutto: le mensole possono essere utilizzate anche in cucina per esporre argenteria ed i set di piatti più pregiati o, ancora, per riporre le foto ed i ricordi più preziosi. Le mensole possono essere utilizzate anche in soggiorno per riporre i libri, i CD musicali ed i DVD Blu-Ray, senza dimenticare la possibilità di mettere in mostra piatti antichi e bicchieri d’argento lavorato presenti nella propria collezione. Anche gli scaffali d’antiquariato possono essere utilizzati in più ambienti, quali il bagno o la cucina. Nel primo caso, gli scaffali permettono di riporre asciugamani, bagnoschiuma, trucchi e oggetti per la doccia in tutta facilità mentre, in cucina, gli scaffali consentono di custodire piatti, pentole, posate e bicchieri utilizzando un ordine ben definito. Grande importanza riveste infine la manutenzione dei mobili d’antiquariato, da trattare con appositi prodotti per il legno, assieme a panni dalla superficie morbida e delicata.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda