Arredamento classico o di design 

Difficile pensare a una casa senza libri, men che meno senza una libreria. Non importano le dimensioni dell'appartamento, né il numero di libri cui trovare una collocazione: una libreria e le mensole sapientemente collocate ravvivano la casa e raccontano di chi la vive.Quando è piena zeppa di oggetti assume una forte personalità e non è indispensabile che abbia caratteristiche speciali: coi giusti titoli anche una semplice libreria dell'Ikea fa rifiorire una parete.Una libreria in legno massiccio, ricercata e di classe fa bella figura quando è la protagonista indiscussa dell'arredo di una stanza. Non mancano soluzioni ardite e di design contemporaneo anche tra le librerie più economiche, i prezzi oscillano parecchio: la classica libreria Ikea che costa poco si affianca ai pezzi più ricercati dal valore importante (da 20 € a 5.000 €). 

Praticità funzionale 

Un mobile libreria adempie diversi compiti in casa, può essere usato per delimitare grandi ambienti: in questo caso le soluzioni a giorno sono le più adatte. Prendere le misure con attenzione consente di sfruttare bene ogni angolo di casa dandogli uno scopo preciso: i lunghi e cupi corridoi delle vecchie case, o i sottoscala dimenticati, vengono esaltati grazie al nuovo uso.Chi arreda un appartamento per la prima volta vorrà essere certo di poter estendere l'area dedicata ai libri e ai soprammobili se si renderà necessario in futuro. Per questo lo scaffale libreria rappresenta una soluzione modulare estendibile fin quanto consente la parete.Gli scaffali in legno naturale si prestano bene nello sperimentare mix di stili e tonalità, senza obbligo di mantenere esatta coerenza tra mobili preesistenti e nuove entrate. Non serve cercare all'Ikea librerie tutte uguali, si possono osare accostamenti azzardati da riempire secondo il proprio gusto e stile. 

Ravvivare ogni ambiente 

Sfruttare lo spazio verticale consente di ricavare ripiani utili in ogni angolo di casa. Senza esagerare è possibile rendere più accogliente anche un piccolo monovano cui non far mancare nulla.Ogni ambiente può aver bisogno di un ripiano dove appoggiare cose utili che restano a vista, come nel bagno dove trovano posto le asciugamani pulite o i saponi per profumare la stanza.La libreria in camera da letto non deve essere troppo carica, questo è un ambiente dedicato al riposo e il caos ne è nemico. Qui libreria e scaffale servono anche come piano d'appoggio per la trousse e i gioielli o dove poggiare il necessario per la giornata.Non vale la stessa regola per il salotto dove la libreria è un mobile funzionale: può ospitare il televisore, fotografie e vecchi cimeli appena rimessi a nuovo perché abbiano la giusta vetrina.  
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda