Come mantenere l’abbronzatura tutto l’anno: il solarium

Si potrebbe pensare che il solarium sia utile solamente nelle stagioni in cui non è possibile stendersi al sole; in realtà anche preparare la pelle all’esposizione solare è una tappa da non trascurare. I solarium, nel campo della cura della persona, sono ambienti in cui ci si espone alla luce di lampade studiate per imitare la luce naturale del sole allo scopo di abbronzare la pelle. Le lampade per solarium, grazie alla tecnologia LED, riproducono i raggi UV che spingono la pelle a produrre la melanina, il pigmento che le dà il caratteristico colore bruno-rossastro. Lettini e cabine solari sono tra i prodotti per la cura della persona più costosi; i più economici si trovano nella fascia di prezzo tra i 1.000 € e 3.000 € ma i modelli professionali possono arrivare a costare anche oltre i 10.000 €.

Lettini e cabine per solarium: le differenze

Per abbronzare unicamente il viso è sufficiente esporre la pelle alla luce di una lampada per solarium di piccole dimensioni, limitandosi al trattamento della zona d’interesse; per ottenere invece un colorito uniforme su tutto il corpo si utilizzano lettini e cabine solari. La cabina per solarium si sviluppa in verticale e le modalità dell’esposizione alla luce UV sono simili a quelle di una doccia; il lettino invece è organizzato in orizzontale, con lampade nella parte inferiore, su cui poggia la schiena, e superiore, per trattare la parte frontale del corpo. Lettini e cabine abbronzanti si differenziano da un modello all’altro per la potenza. La combo delle lampade di lettini e cabine da solarium può raggiungere potenze molto elevate. I lettini abbronzanti hanno una potenza media di 3.200W, sono quindi da utilizzarsi con cautela, associati all’utilizzo di una protezione solare. I valori sono gli stessi anche nel caso delle cabine abbronzanti, mentre hanno potenze inferiori i dispositivi dedicati all’esposizione della zona facciale; una lampada solare da viso può arrivare a 2.700W.

Il solarium a casa: pro e contro

Non è necessario avere un centro estetico per pensare all’acquisto di lampade abbronzanti: le cabine solari sono alla portata di tutti, distribuite da più produttori in vari design e colori.

Inoltre, possedere la propria cabina solare evita continui appuntamenti in centro estetico e offre la possibilità di essere svincolati dagli orari. Questi prodotti non sono però tra i più economici e richiedono una continua manutenzione. Le lampade e i tubi vanno sostituiti frequentemente; in più, un lettino o una cabina di bassa qualità non assicurano il risultato. I prodotti per il solarium domestico distribuiti da varie marche, tra cui Philips, possono essere un buon compromesso: la fascia di prezzo si abbassa drasticamente a 100-500 €.