Leggings da donna Nike: sensualità e comodità si incontrano

Sono pochi i capi d’abbigliamento femminile in grado di essere al contempo tanto comodi quanto sensuali, i leggings hanno entrambe queste caratteristiche. Si tratta di pantaloni aderentissimi ed elasticizzati che possono avere varie lunghezze. Le origini dei leggins sono addirittura millenarie, pare che fossero presenti anche nell’antica Roma, ma è intorno al 2005 che sono entrati nuovamente nei guardaroba occidentali, dopo averli abbandonati negli anni ‘90 con il nome di fuseaux. Essendo un indumento che sta a stretto contatto con la pelle, è molto importante la qualità del materiale con cui è fatto, il brand Nike coniuga ad un’estetica molto curata l’alta qualità delle materie prime, garantendo comfort e tranquillità a chi li indossa. Il prezzo per un paio di leggings Nike può andare indicativamente dai 15 € ai 60 €.

Come scegliere i leggings Nike e come abbinarli

Il marchio Nike produce moltissimi modelli di leggings, questi pantaloni sono disponibili in molti materiali e lunghezze, ogni modello inoltre si può trovare in vari colori quali nero, grigio verde, viola e bianco che si possono abbinare nei modi più disparati, tenendo a mente alcune semplici regole.

La prima è che la bassa statura non si accorda con gli stacchi di colore molto forti tra la parte superiore e la parte inferiore del corpo, se non si è troppo alte insomma, è meglio abbinare i propri leggings con una maglia sullo stesso tono.

Le figure slanciate hanno sicuramente più scelta e possono giocare con contrasti come il bianco e il nero ecc.

Per un outfit sporty si possono indossare i leggings al polpaccio, che nelle giornate estive stanno bene anche con una tunica o una leggera camicia di lino, abbinati a dei sandali o a delle ballerine. Con i leggings più corti è meglio evitare di indossare i tacchi alti.

Per un look più metropolitano sono da prediligere i tagli lunghi e i tessuti non troppo lucidi, come il cotone; le scarpe da indossare invece, non hanno limitazioni. Questi pantaloni sono tanto adatti ad un paio di sneakers quanto a delle scarpe con il tacco, che contribuiscono a slanciare la figura, compensando l’effetto dei leggings che invece tendono ad abbassarla.

I leggings Nike si possono trovare in tinta unita o in differenti fantasie. L’immaginazione e le possibilità non hanno limiti, ma è meglio ricordare che le righe verticali slanciano, al contrario di quelle orizzontali, e che le fantasie scozzesi o a fiori, più hanno il disegno grande, più allargano la gamba.

Un aspetto da tenere in considerazione è la taglia, i leggings Nike sono fatti per fasciare bene la gamba, ma se fossero troppo stretti evidenzierebbero impietosamente ogni più piccolo difetto.