La lavatrice, l’elettrodomestico che tutti devono avere in casa

La lavatrice è l’elettrodomestico per eccellenza, quello di cui non possiamo fare a meno e che negli ultimi Cinquant’anni ha cambiato davvero il modo di fare il bucato. Ne esistono diversi tipi e ognuna presenta caratteristiche diverse; le lavatrici LG sono tra le più apprezzate e scelte tra le tante presenti sul mercato, per via del gran numero di modelli a disposizione e dei prezzi che soddisfano le esigenze di tutti.

Lavatrici LG: un modello per tutti

LG, da sempre legata al mondo dell’elettronica e degli elettrodomestici, è anche tra le aziende più scelte da chi è alla ricerca di lavatrici all’avanguardia e semplici da usare. Ne esistono di diversi tipi, basta valutare quella che fa al caso proprio prima di acquistare. La prima cosa da verificare è lo spazio: esistono infatti lavatrici slim o standard. Le prime si adattano ad ambienti piccoli mentre le seconde sono adatte a chi non ha problemi di spazio e capienza. La capacità di carico delle lavatrici LG è un altro elemento da considerare: si va dai 6 ai 12 Kg per le standard, ma si possono trovare modelli fuori misura che permettono carichi anche oltre i 13 kg. Da non dimenticare la classe energetica che determina quanto una lavatrice consumerà: si trovano modelli in classe energetica A+, A++ e A+++ con i costi che ovviamente variano. In termini pratici, si possono scegliere modelli LG di diverso colore anche se quelle più vendute sono le lavatrici bianche e le grigie proprio perché si adattano a tutte le tipologie di arredamento. Il prezzo di una lavatrice varia in base alla sua condizione: una nuova può costare anche oltre 1.000 € mentre per una usata si possono spendere circa 250 €.

Che tipo di lavatrice scegliere

Dopo aver valutato la lavatrice dal punto di vista tecnico, è bene scegliere anche il tipo di lavatrice, in base ad altri parametri. Per esempio, è importante decidere che tipo di carica deve prevedere: esistono lavatrici con carica classica frontale e lavatrici con carica dall’alto che differiscono anche per grandezza e dunque ingombro. Da non sottovalutare neanche il sistema di sicurezza, specie considerando che la lavatrice viene spesso messa in funzione quando in casa non c’è nessuno. Tra i vari sistemi da considerare: anti-trabocco contro eventuali allagamenti, anti-schiuma per evitare che il sapone fuoriesca e blocca-porta per evitare che la porta si apra all’improvviso.

Da non dimenticare le lavasciuga con funzione di lavatrice e asciugatrice in un unico apparecchio.