Lavatrici Candy

Lavatrici Candy

Le lavatrici Candy sono degli elettrodomestici presenti in molte case, in virtù della loro affidabilità e dei diversi modelli disponibili sul mercato, i quali si adattano alle esigenze dei consumatori. In commercio si possono trovare delle lavatrici con diverse caratteristiche: si possono scegliere in base alla capacità, alla potenza, alla classe energetica di consumo e ad altri fattori. Nei negozi specializzati, e sul web, si possono comprare delle lavatrici Candy, i cui prezzi dipendono dalle condizioni d’acquisto: se ne possono trovare nuove, usate anche se in buono stato e da comprare soltanto per ricavarne delle parti di ricambio. Candy è un marchio specializzato in lavatrici e altri tipi di elettrodomestici, e vanta una lunga storia.

Storia e diffusione delle lavatrici Candy

La storia della Candy inizia nel 1945, anno in cui venne fondata la prima società a Monza, con uno stabilimento aperto a Brugherio. Agli inizi il nome dell’azienda era Officine Meccaniche Eden Fumagalli, ma soltanto l’anno successivo prese il nome di Candy. La crescita dell’azienda è andata di pari passo con la nascita di nuovi modelli di lavatrici, fino a quelle di ultima generazione. Con le lavatrici attualmente in commercio, la Candy si è adeguata alle esigenze della domotica, con un’attenzione particolare anche al risparmio energetico.

Caratteristiche delle lavatrici Candy

Una delle caratteristiche che contraddistingue le lavatrici Candy è la possibilità di controllarle a distanza, grazie a dei sistemi di controllo telematici: tra questi spicca il wi-fi, tramite il quale si può attivare il lavaggio da qualsiasi luogo.

Tutti gli elettrodomestici di ultima generazione hanno in comune il fatto di consumare meno energia, rispetto a qualche anno fa. Per questo motivo anche la Candy mette sul mercato dei modelli di lavatrici che prestano particolare attenzione alla classe energetica: quelle che consumano meno energia sono in classe A+++.

Un altro fattore preso in considerazione, prima dell’acquisto, è la grandezza della lavatrice: sia per quanto riguarda la capacità di carico che per la potenza elettrica, che può andare da 600 W a circa 2100 W dei modelli più grandi.

In base alla collocazione della lavatrice, inoltre, si può scegliere tra i modelli da incasso e quelli che si possono sistemare in qualsiasi punto dell’abitazione. Gran parte dei modelli disponibili, infine, prevedono l’ apertura frontale e un oblò, mentre altre lavatrici si possono caricare dall’alto.

Prezzi delle lavatrici Candy

I prezzi delle lavatrici Candy dipendono da tutti i fattori appena elencati e dalle condizioni d’acquisto: un modello usato costerà meno di uno appena uscito dalla fabbrica. I costi, comunque, possono variare molto: da circa 250 € a oltre 700 € delle lavatrici più grandi e accessoriate.