Una storia lunga più di sessant’anni

Beko è attualmente la seconda azienda produttrice di elettrodomestici in Europa e dal 2014 è uno degli sponsor principali della squadra di calcio Barcellona F.C. e continuerà ad esserlo anche per i prossimi anni. Nata nel 1950, il primo prodotto immesso sul mercato dalla Beko è stata una lavatrice, che ancora oggi rappresenta il fiore all’occhiello dell’azienda.

La lavatrice è uno di quegli elettrodomestici che viene utilizzato di frequente e scegliere quella più in linea con le proprie esigenze può rivelarsi ostico, anche perché le caratteristiche da prendere in considerazione sono più di una. Tra queste ci sono senz’altro le dimensioni, il numero di giri della centrifuga, la capienza del cestello, la classe energetica.

Lavatrici di ogni misura e per ogni esigenza

Se si lavano molti panni, una lavatrice con una capienza di 8 kg potrebbe essere una buona soluzione. La WCX81031W è un modello di classe energetica A+++ dotata di uno schermo lcd e con numerosi programmi di lavaggio. La centrifuga arriva sino a mille giri e ha un sistema di chiusura del tubo di scarico durante il lavaggio che determina un risparmio di acqua e detersivo oltre a garantire una pulizia più profonda. Il prezzo è di circa 300 €, ma spesso sul mercato si trovano ottime offerte che consentono un risparmio consistente. Se si hanno problemi di spazio e non si ha bisogno di un cestello molto capiente, esistono modelli di lavatrice con carica frontaleda cinquantaquattro centimetri di profondità che possono lavare al massimo 6 kg di indumenti, con prezzi di poco superiori ai 200 €. Se si vuole un prodotto che occupi ancora meno spazio, la Beko offre modelli con una profondità pari a circa trentasei centimetri e con una capienza di 5 kg. Se non si dispone di un posto dove stendere i panni, una buona idea può essere quella di affiancare alla lavatrice un’asciugabiancheria.

Lavatrici da incasso e pezzi di ricambio

Chi ha una famiglia numerosa, con bambini piccoli che si sporcano facilmente, può optare per una lavatrice da 9 kg, con centrifuga da mille giri e di classe energetica A+++, che si rivela molto utile anche per lavare piumoni o coperte. Oltre a produrre lavatrici indipendenti, la Beko produce anche lavatrici da incasso, con prezzi che partono dai 400 € in su. In caso di malfunzionamento del prodotto, sul mercato si trovano molti ricambi e accessori per lavatrici, come ad esempio la pompa di scaricoo i cuscinetti, inoltre chi vuole risparmiare qualcosa può dare un’occhiata alle lavatrici Beko usate, che possono arrivare a costare la metà di quelle nuove.