Ne hai uno da vendere?

Fallo vedere a milioni di acquirenti
Jeans da donna ARMANI

Jeans da donna Armani, la moda italiana di qualità

Non è un caso che Giorgio Armani sia affettuosamente chiamato Re Giorgio: si tratta del giusto appellativo da dare a uno dei protagonisti assoluti della moda italiana e della sua storia. Attivo come stilista e disegnatore sin dai primi anni ’60, Armani rivoluzionò la moda quando, con il suo marchio, introdusse i propri capisaldi: le giacche da donna eleganti con taglio maschile, suo marchio di fabbrica per molti anni e la rivoluzione nelle linee degli abiti maschili, più morbide rispetto a quanto si era abituati a vedere in quegli anni.

Non solo alta moda per lui, ma anche abbigliamento e accessori più vicini al suo pubblico con il prêt-à-porter di Emporio Armani, nato nel 1981, e Armani Jeans, collezioni entrambe da poco riunite in un unico marchio. Lo stile Armani, quindi, si riflette anche nei jeans, un capo fondamentale presente in tutti i nostri armadi e che diventa estremamente riconoscibile nella versione del grande stilista italiano. Quelli di Armani sono jeans che dettano moda pur mantenendo la loro identità.

I modelli dei jeans Armani

Il prezzo varia da 45 € a 485 € e dipende dal modello prescelto e dalla collezione a cui il pantalone appartiene. La filosofia Armani nell’ abbigliamento da donna si riflette in tutti i jeans prodotti: tessuto sempre di altissima qualità con l’aggiunta di lavorazioni preziose per i modelli più ricercati. I capi del maestro italiano si distinguono per la vestibilità impeccabile e in grado di seguire armoniosamente le forme del corpo.

Il classico intramontabile: il blue jeans

Non manca nelle collezioni Armani il classico jeans blu, un denim che può avere un colore intenso e scuro oppure presentarsi nella versione più chiara, spesso chiamata “used” in ragione del trattamento a cui viene sottoposto per assumere un aspetto vissuto. L’alternativa al blu è il nero, ottimo anche per le mise più eleganti e per la sera, mentre per il giorno ci si può sbizzarrire con il bianco, il beige, il rosso e il verde.

In alcuni casi Armani fa dell’innovazione la sua missione e cambia il semplice jeans nero proponendo una versione lucida che ricorda i pantaloni in pelle, rendendo il capo elasticizzato grazie a un mix di cotone e elastane.

Dal punto di vista del taglio, la scelta è ricchissima. Il jeans classico è sicuramente quello a cinque tasche, vita alta e gamba dritta, da scegliere anche a vita bassa o più aderente a seconda del gusto personale. Nella collezione Jeans di Armani, però, c’è spazio anche per modelli al polpaccio, a zampa, oppure larghi a campana, un modello dal grande fascino vintage.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda